IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: ripartono Ceriale e Varazze, lotta serrata al vertice risultati foto

Anche lo Speranza ritrova il successo; prosegue la rimonta dell'Altarese

Ceriale. Ferma per riposo la capolista Pallare, il campo centrale dell’undicesima giornata del girone A era il “Merlo” di Ceriale, dove la squadra locale era chiamata ad affrontare la Golfodianese seconda in classifica.

Lo scontro tra due delle protagoniste alla lotta per il vertice ha premiato i biancoazzurri. La formazione allenata da Maurizio Renda ha prevalso per 2 a 1, ritrovando così il successo dopo il pareggio con il Varazze e la sconfitta di Pallare.

La settima vittoria stagionale permette al Ceriale di portarsi a due lunghezze dalla vetta ed una dalla coppia composta dai rivali odierni e dal Varazze. Al “Faraggiana” l’undici guidato da Maurizio Damonte ha avuto la meglio per 3 a 1 sull’Ospedaletti, tornando al successo dopo tre pareggi consecutivi. Una vittoria di valore per i neroazzurri, dato che gli orange erano in serie positiva da ben otto turni.

La classifica, nelle posizione di vertice, è cortissima: basti pensare che proprio l’Ospedaletti, nonostante la battuta d’arresto odierna, si trova in sesta posizione a 4 punti dal Pallare.

In zona playoff, al fianco del Ceriale, c’è il Don Bosco Vallecrosia Intemelia, che ha vinto 1 a 0 sul campo del Bordighera Sant’Ampelio, confermando di poter dire la sua nella contesa per la promozione diretta.

Torna a sorridere lo Speranza, dopo cinque giornate di astinenza dalla vittoria. I rossoverdi, tra le mura amiche, hanno avuto ragione del Pontelungo per 1 a 0. La squadra di mister Rocco De Marco resta in zona playout ma, a parità di partite giocate, si trova a due soli punti dal Bordighera Sant’Ampelio e ad un punto dal Celle Ligure.

Quest’ultimo, però, dovrà recuperare un incontro, quello odierno con la Baia Alassio. La partita tra i giallorossi e il team allenato da Davide Torregrossa, infatti, è stata sospesa per impraticabilità del campo intorno alla metà del secondo tempo a causa di un copioso acquazzone. Il recupero, molto probabilmente, sarà disputato mercoledì 16 dicembre. Nelle foto: il campo di Celle Ligure oggi pomeriggio.

Nelle retrovie prosegue il buon periodo dell’Altarese. La formazione condotta da Massimiliano Ghione ha centrato il terzo successo nelle ultime quattro gare. Ne ha fatto le spese il Città di Finale, battuto a domicilio per 2 a 1. I giallorossi superano in classifica gli stessi rivali affrontati oggi e la Baia Alassio che, come detto, dovrà recuperare l’incontro con il Celle.

Non si schioda da quota zero il Millesimo. L’avvicendamento sulla panchina dei giallorossi non ha mutato i loro risultati; anzi, proprio oggi, sul campo della Dianese, la squadra allenata da Pino Cavallaro ha incassato la più secca sconfitta stagionale: 6 a 1 il risultato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.