Pistoiese-Savona, Riolfo: "Convinti di poter fare qualcosa di buono" - IVG.it
Lega pro

Pistoiese-Savona, Riolfo: “Convinti di poter fare qualcosa di buono”risultati

Dopo le feste la squadra tornerà a lavorare lunedì 28 dicembre con una serie di doppie sedute

Savona. Vigilia di Pistoiese-Savona, ultimo match del 2015. Mister Giancarlo Riolfo presenta l’impegno nella conferenza stampa prepartita.

“Siamo in un momento negativo, ma sotto il profilo dei risultati più che del gioco – spiega -. Pertanto abbiamo molta voglia di invertire il trend. Siamo ottimisti e con tanta voglia di portare a casa più punti possibile“.

Si sono concentrate tante assenze in difesa – continua -. In ultimo quella di Antonelli, bloccato da una bronchite. Qualcuno finora meno impiegato avrà l’occasione di fare vedere le sue qualità. Pinton sarà sicuramente della partita”.

“La Pistoiese avrebbe un punto meno di noi – sottolinea Riolfo -. Siamo sereni e convinti di poter fare qualcosa di buono“.

Uno sguardo infine al prosieguo del campionato. “Dopo la trasferta di Pistoia rientreremo in sede – chiude -. Poi tutti liberi fino al 28, quando inizieremo con una serie di doppie sedute. E non ci sarà neanche Capodanno, per essere più pronti possibile per il 10 gennaio. Avevo già vissuto un’esperienza simile a quella di quest’anno ad Imperia, dopo aver vinto l’Eccellenza. A gennaio, dopo un paio di mesi difficili, recuperammo forza ed energie e con l’inserimento di alcuni giocatori disputammo un grande girone di ritorno. Mi piace pensare che il calcio, spesso, si ripete“.

Nel frattempo una notizia ha allietato l’ambiente del Savona Fbc: è nato Tommaso Antonello Virdis, primogenito di Cristina Nappo e Francesco Virdis.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.