Piano Sviluppo Rurale, aperti i primi bandi: soddisfazione della CIA savonese - IVG.it
Opportunità

Piano Sviluppo Rurale, aperti i primi bandi: soddisfazione della CIA savonese

mercatino cia vado

Savona. La Cia di Savona annuncia con soddisfazione l’apertura dei primi bandi del PSR da parte della Regione Liguria. Nella delibera della giunta regionale trovano risposta i giovani agricoltori con il premio di primo insediamento con 12 mesi di retroattività, gli investimenti nelle aziende agricole, il ripristino dei danni subiti alle strutture a causa di calamità naturali riconosciute con 18 mesi di retroattività e la possibilità di costituire i Gruppi di Azione Locale che consentono l’accesso al PSR anche a progetti territoriali coinvolgendo enti locali ed aziende di altri settori.

Questi primi bandi seguiranno una procedura provvisoria in attesa che il portale Agea diventi operativo. “Prima abbiamo seguito la fase laboriosa della definizione del PSR, successivamente avviato n programma di 10 incontri in molti comuni agricoli della provincia a partire da Albenga per illustrare il Piano approvato da Bruxelles a ottobre – dichiara il direttore della Confederazione Italiana Agricoltori di Savona Osvaldo Geddo -. Gli agricoltori hanno atteso a lungo ed ora finalmente possono iniziare a presentare le domande”.

“Come Cia siamo pronti ad offrire supporto a consulenza da subito. Per agevolare gli agricoltori,se mercoledì 16 dicembre, alle 20.45, nella sede della Pro Loco di Gorra a Finale Ligure abbiamo in programma un’altra riunione, per dare la possibilità di informarsi a chi non ha avuto occasione di partecipare alle molte serate informative già svolte” conclude Osvaldo Geddo.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.