IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti in casa, non si arresta l’ondata di colpi nell’albenganese e a Testico

Sventato un furto nella casa dell'assessore Giampiero Rinaudo svegliato dal gatto "Omero"

Più informazioni su

Albenga. Entrano in azione non appena cala la notte. Sono organizzati e forse agiscono dopo accurati sopralluoghi. La piaga dei furti in casa non si arresta.

A Testico una coppia, Marina Greta Ferrari e l’assessore Gianpiero Rinaudo, si è trovata faccia a faccia con i ladri salvati dal loro gatto “Omero”. E’ successo nella notte appena trascorsa.

L’assessore Gianpiero Rinaudo è stato svegliato dal suo micio che continuava a miagolare. “Ho capito che c’era qualcosa di strano la fuori. Era agitato e guardava verso la cucina. Mi sono avvicinato e ho visto due ombre fuggire a gambe levate. Tutto questo mi ha permesso di sventare il furto. Ora mi impegnerò in prima persona per rendere i paesi dell’entroterra più sicuri, soprattutto a tutela degli anziani”. E per l’impresa il gatto “Omero” si è meritato un bel pezzo di filetto. Nel frattempo questa mattina la coppia presenterà denuncia dai carabinieri che erano già intervenuti a notte fonda.

E ieri sera i ladri sono entrati in azione nella zona di “Sagralea”, la grande area dove in estate si svolge la fiera dei vini della Liguria e del ponente ligure di Salea d’Albenga. “Hanno tentato di rubare nella villetta accanto a casa mia, in regione Roberti, dove tra l’altro hanno già rubato, qualche centinaio di metri più su, una quindicina di giorni fa… Ormai non si dorme più la notte”, dice una residente. “Ci stiamo allertando con il passaparola perché siamo tutti spaventati, soprattutto chi, come me, ha bimbi piccoli in casa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. nervoso
    Scritto da nervoso

    Questo e’ il risultato della pazzia di aver permesso di far entrare in Italia cani e porci..ora, oltre alla nostra delinquenza ci ritroviamo orde di bande dell’est che fanno quello che vogliono avvalendosi delle nostre scriteriate leggi del c…o che li tutelano lasciando i cittadini onesti alla merce’ di questi banditi col dubbio di reagire e di conseguenza essere condannati oppure lasciare fare e farsi portare via tutto…complimenti grandi politici europei e italiani..Quando e dico quando..ci sveglieremo da questo letargo!!!!

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.