Finalborgo saluta una delle sue insegne storiche: chiude l'oreficeria "Delvago" - IVG.it
Dal 1979

Finalborgo saluta una delle sue insegne storiche: chiude l’oreficeria “Delvago”

Il 24 dicembre i titolari del negozio Mario Delvago e la moglie Marisa inizieranno a godersi la meritata pensione

Finale L. Una delle storiche insegne di Finalborgo, l’oreficeria “Delvago” di via Torcelli 23, sta per cessare la sua attività. I titolari del negozio, Mario Delvago e la moglie Marisa, che dal 1979 gestivano l’oreficeria il 24 dicembre inizieranno a godersi la meritata pensione.

“Delvago” apre i battenti nei primi anni settanta grazie al signor Antonio Delvago che, oltre a vendere, produceva personalmente su richiesta i gioielli. Dopo qualche anno, proprio nel 1979, il figlio Mario e la moglie Marisa Caso rilevano il negozio e da quel giorno con gentilezza e amore per il proprio lavoro hanno servito migliaia di clienti ogni giorno.

Per Finalborgo il loro negozio è una vera istituzione e mancheranno certamente a tutti gli abitanti la simpatia di Mario e il sorriso di Marisa. Durante quest’ultimo periodo di attività, tra l’altro, ci sarà una liquidazione totale con sconti dal 40% al 70%.

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.