IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex cantieri Rodriquez, convocato il vertice in Regione. Pasa (Fiom): “Ora le garanzie per i lavoratori” fotogallery video

Pietra L. Nella giornata odierna è arrivata la convocazione da parte della Regione Liguria per l’incontro politico relativo alla vertenza in oggetto, per la giornata di mercoledì 9 dicembre alle ore 11 presso Piazza De Ferrari a Genova.

“Come da nostra richiesta sono stati convocati all’incontro tutti i soggetti firmatari degli accordi dal 2007 ad oggi: Comune di Pietra Ligure, Provincia di Savona, Azienda, Sindacato, Regione” afferma Andrea Pasa, segretario della Fiom savonese.

Inoltre, la convocazione è stata allargata anche ai Comuni, dove attualmente i lavoratori stanno svolgendo i cantieri scuola – lavoro, Loano, Finale Ligure, Tovo S.Giacomo e Giustenice e alla Società Pietra srl che ha ricevuto l’incarico di svolgere le attività di riqualificazione dell’intera area.

“Per la Fiom di Savona, l’obbiettivo sarà quello di fare rispettare gli accordi sottoscritti in sede istituzionale e di Confindustria, che impegnano tutti i sottoscrittori, soprattutto l’impresa, a farsi carico dei lavoratori fino all’avvenuta costruzione del nuovo cantiere navale” aggiunge l’esponente sindacale.

“Nell’incontro ribadiremo le proposte che abbiamo sempre sostenuto, perché sono le uniche che possono garantire continuità di reddito e occupazionale. Auspichiamo che le istituzioni presenti all’incontro e garanti degli accordi e dell’intera operazione sappiano come in passato trovare e ricercare ogni possibile soluzione. Contrariamente saremo costretti a ritornare in Comune a Pietra Ligure e chiedere il ritiro dell’intero iter, perché verrebbe a mancare il punto fondamentale dell’intero accordo” conclude Pasa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.