Ricercato

Albenga, furgone rubato finisce nel rio dopo inseguimento: ora è caccia all’uomo

La Polizia Stradale cerca un uomo di circa 35 anni, corporatura media, che stanotte è fuggito a bordo di un Fiat Doblò rubato un anno fa

furgone caduto fiume

Albenga. Scene da film questa notte ad Albenga, dove un uomo di circa 35 anni alla guida di un furgone rubato si è reso protagonista di una lunga fuga inseguito da una pattuglia della Polizia Stradale.

Una pattuglia in servizio nella zona ingauna ha notato un Fiat Doblò bianco procedere a velocità sostenuta da Alassio in direzione Albenga, e ha incominciato a inseguirlo facendogli segno di accostarsi. Il conducente, però, ha proseguito la sua corsa, quindi i poliziotti hanno acceso i lampeggiante e hanno iniziato a inseguire l’auto.

Alla fine il Doblò, nel tentativo di sfuggire agli agenti, si è infilato in via Kennedy a velocità eccessiva ed ha terminato la propria corsa volando dentro il letto di un rio. Sceso velocemente dall’auto, il fuggiasco si è dato alla macchia e non è stato ancora rintracciato.

I successivi accertamenti degli agenti hanno permesso di ricostruire le ragioni della sua condotta: il furgone (che montava una targa fasulla, appartenente a una Citroen C3 che in realtà si trova ad Alessandria) risultava rubato alla Tecnofiamm nell’ottobre del 2014.

All’interno del furgone i poliziotti hanno inoltre rinvenuto una cassetta con diversi attrezzi da lavoro (ma utilizzabili anche a fini di scasso) e un computer, attraverso il quale si spera di poter risalire all’identità dell’uomo. Le ricerche del fuggiasco (un uomo di corporatura media e di età apparente di circa 35 anni) sono in corso.

leggi anche
furgone caduto fiume
Film di natale
Albenga, fugge dalla Polizia sul furgone rubato e finisce nel fosso

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.