A Millesimo il 2016 parte con la raccolta differenziata spinta - IVG.it
La novità

A Millesimo il 2016 parte con la raccolta differenziata spinta

Ieri sera primo faccia a faccia con i cittadini per il nuovo servizio che nella cittadina sarà gestito da Sat

pietro pizzorno

Millesimo. A Millesimo l’anno nuovo riparte con la raccolta differenziata spinta, servizio che sarà gestito dalla ditta Sat.

Se ne è parlato ieri sera nel corso di un incontro pubblico convocato dall’amministrazione comunale nei locali della Soams. E’ stata un’occasione importante per presentare ai cittadini il nuovo modello che prevede la suddivisioni dei rifiuti. “Abbiamo scelto un sistema di differenziata spinta – spiega il sindaco Pietro Pizzorno – non un porta a porta in senso stretto, ma un modello che segue la linea della continuità del sistema che è già in vigore oggi. Nelle isole ecologiche del paese verranno aggiunti due cassonetti: uno per la carta e uno per l’umido. In questo modo i bidoni verdi verranno diminuiti perché, grazie a una maggiore differenziazione dei materiali che verranno scelti dai millesimesi a casa”.

Dunque ci sarà meno materiale da conferire in questi cassonetti la cui quantità da conferire in discarica, questo è l’auspicio dell’amministrazione di Millesimo, possa diventare trascurabile. A questo proposito il sindaco sottolinea: “Contiamo sulla fattiva collaborazione dei cittadini per riuscire a raggiungere le percentuali di differenziata con i cassonetti, senza dover sostenere gli incrementi di costi del porta a porta”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.