Per le feste

A Borghetto è partita la vendita delle lanterne magiche per Capodanno

Lanterne realizzate con carta di riso (ignifuga), telaio in bambu e filo di cotone, materiale biodegradabile al 100 %

Borghetto Santo Spirito. Capodanno senza botti, ma con le lanterne magiche e Borghetto Spirito per festeggiare in sicurezza e senza farsi male. Nella cittadina del ponente savonese l’iniziativa “Diciamo no ai botti” promossa dall’associazione Vivi Borghetto e rilanciata via Facebook dal gruppo Risolleviamo Borghetto prosegue senza sosta.

In diversi esercizi commerciali della località turistica sono state distribuite le locandine che promuovono l’iniziativa e dove vengono vendute le lanterne. Nel frattempo, in riferimento ad un commento pubblicato a corredo del nostro articolo, viene precisato dagli stessi organizzatori che le lanterne sono realizzate con carta di riso (ignifuga), telaio in bambu e filo di cotone. “Tutto materiale biodegradabile al 100 %”

leggi anche
Alassio, lanterne cinesi dal molo per ricordare Giovanni Cipriano
Più sicurezza
A Capodanno lanterne magiche al posto dei botti, l’idea lanciata a Borghetto Spirito
Alassio, lanterne cinesi dal molo per ricordare Giovanni Cipriano
Nel mirino
Borghetto, il sindaco vieta botti e lanterne per Capodanno: “Vivi Borghetto” insorge

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.