Rissa in stazione a Loano, due feriti - IVG.it
Degrado

Rissa in stazione a Loano, due feriti fotogallery video

Torna alla ribalta il consumo di droga di stazione: il litigio, legato probabilmente all'attività di spaccio, arriva a pochi giorni dal danneggiamento dei bagni

stazione loano

Loano. Sono finiti entrambi in ospedale i protagonisti della rissa avvenuta ieri sera poco dopo le 21 all’interno della stazione di Loano. A venire alle mani due extracomunitari, per ragioni ancora da chiarire ma probabilmente legate all’attività di spaccio e consumo di sostanze stupefacenti che da qualche tempo avrebbe luogo sul retro della stazione.

Fortunatamente nessuna ferita seria per i due contendenti (che alcuni testimoni hanno descritto come “in evidente stato di ebbrezza”) ma semplici contusioni: sul posto sono intervenute due ambulanze della Croce Rossa di Loano, che hanno trasportato i feriti all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure rispettivamente in codice giallo e verde.

Un episodio, quello della rissa di ieri sera, che riporta alla ribalta il problema rappresentato dalla vendita e dal consumo di droga all’interno della stazione loanese. Soltanto pochi giorni fa infatti alcuni pendolari avevano denunciato atti vandalici all’interno dei bagni: persone non meglio identificate avevano distrutto uno dei lavandini ed imbrattato di sangue le pareti e i sanitari “alla turca”. E gli autori dei danneggiamenti sarebbero da ricercare proprio tra i frequentatori abituali della stazione: “Nello scalo – raccontavano alcuni viaggiatori – vi è una forte presenza di consumatori di sostanze illegali. E quando sono sotto l’effetto degli stupefacenti fanno di tutto”.

Più informazioni
leggi anche
  • Continua
    Loano: coppia “amoreggia” in pubblico, bagni della stazione vandalizzati
    Loano Stazione Bagni Danni
  • L'operazione
    Sgomberata la stazione ferroviaria di Loano, identificati quattro romeni
    sgombero stazione ferroviaria loano
  • Paura
    Loano, il racconto: “Giovane molestata e derubata mentre aspetta il treno in stazione”
    La stazione di Loano resta senza sala d'attesa

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.