IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: l’Altarese si aggiudica lo scontro salvezza con la Baia Alassio risultati

Fermo il Varazze, pareggia ancora il Pallare ed il Ceriale si porta ad un punto dalla vetta

Savona. Il Varazze non è sceso in campo per il turno di riposo che, ad oggi, è stato effettuato da più della metà delle squadre. La squadra del presidente Umberto Camogli, però, ha conquistato virtualmente la vetta: infatti ha la miglior media punti a partita del girone.

Il Pallare ha abbassato la sua pareggiando per la seconda volta di fila. I biancoblù hanno impattato 0 a 0 al “Morel” di Ventimiglia contro il Bordighera Sant’Ampelio, squadra che viaggia nelle retrovie ma che, nei turni precedenti, era stata capace di battere sia il Varazze che il Ceriale. Un punto quindi positivo per la truppa di Mirco Bagnasco.

In classifica, però, i neroazzurri di mister Maurizio Damonte sono al quarto posto. Sono stati sopravanzati da Ceriale e Golfodianese, entrambe vittoriose in trasferta. L’undici condotto da Maurizio Renda ha espugnato con il minimo scarto, 0 a 1, il campo dello Speranza. Per i savonesi guidati da Rocco De Marco non è un bel periodo: hanno collezionato cinque sconfitte nelle ultime sei partite.

Al fianco del Ceriale, ad un punto dal vertice, c’è la Golfodianese. I giallorossoblù sono usciti vincitori dal campo di Celle Ligure con il risultato di 4 a 0. Una batosta per i giallorossi, in evidente crisi di risultati: nelle ultime quattro gare hanno raccolto la miseria di un punto.

Non c’era solamente la lotta per i primi posti sotto i riflettori del turno odierno. In chiave salvezza, l’Altarese si è aggiudicata la sfida “da paura” con la Baia Alassio. Al “Fornaciari” si sono affrontate due compagini ancora a secco di vittorie; l’hanno spuntata i giallorossi con il risultato di 2 a 1.

Se la squadra di mister Massimiliano Ghione può esultare abbandonando quota 0, altrettanto non può fare il Millesimo. L’undici allenato da Fabio Macchia è stato piegato a domicilio dal Don Bosco Vallecrosia, subendo l’ottava sconfitta in altrettante partite.

In zona playout, poco più su, a 5 punti, c’è anche il Città di Finale, giunto al quinto ko di fila. La squadra del presidente Gian Pietro Pamparino è stata battuta al “Borel” da un Ospedaletti che, al contrario, ha così ottenuto la quinta vittoria consecutiva.

Si è invece interrotto il trend positivo del Pontelungo: dopo cinque risultati utili consecutivi, dei quali tre successi, gli albenganesi sono stati piegati in trasferta dalla Dianese. I granata si sono arresi con il risultato di 2 a 0, ma si trovano comunque in una soddisfacente settima posizione in classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.