IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: il Pallare ritrova 3 punti e primato in classifica risultati

Tra Golfodianese e Varazze è pareggio; vince la Baia Alassio sul Città di Finale

Pallare. Nella giornata degli incroci al vertice, riemerge il Pallare. La squadra valbormidese, ancora imbattuta, dopo quattro pareggi consecutivi è tornata a vincere. E lo ha fatto contro una rivale di alta classifica: il Ceriale.

La formazione di mister Maurizio Renda nei quattro precedenti incontri giocati fuori casa aveva sempre vinto. Il gruppo condotto da Mirco Bagnasco, davanti al pubblico amico, ha prevalso sui cerialesi per 3 a 1.

Il Pallare, quindi, scavalca la Golfodianese che, tra le mura di casa, ha pareggiato con il Varazze. Le due squadre, nonostante l’importanza della posta in palio, si sono fronteggiate a viso aperto. Ne è uscito un 2 a 2 che, tutto sommato, può essere considerato positivo da entrambe. I neroazzurri allenati da Maurizio Damonte sono stati i primi ad uscire indenni dal campo di San Bartolomeo al Mare, dove la Golfodianese aveva sempre vinto. Per i varazzini è il terzo pareggio consecutivo; si trovano a -4 dalla vetta e a -3 dal secondo posto, ma sia Pallare che Golfodianese devono ancora riposare.

Ha invece già riposato l’Ospedaletti che, dopo due pareggi, è tornato al successo e ha agganciato in terza posizione il Varazze. La compagine di mister Fabrizio Gatti ha liquidato con un rotondo 4 a 0 lo Speranza, sempre più invischiato in zona playout. I rossoverdi sono l’unica squadra del girone che oggi non è riuscita a segnare reti.

Nei bassifondi della classifica esulta la Baia Alassio. Il debutto di Davide Torregrossa sulla panchina della prima squadra è stato positivo: i gialloneri, sul terreno del “Ferrando”, hanno avuto la meglio sul Città di Finale per 3 a 1, portandosi così ad una sola lunghezza di distanza dallo Speranza e dagli stessi finalesi. I giallorossoverdi di mister Fabio Zanardini, così, dopo la parentesi positiva di sette giorni fa, sono tornati a perdere, incassando la settima sconfitta nelle ultime otto gare di campionato.

Fermo per riposo il Millesimo, si annota l’ottava sconfitta dell’Altarese che, superata dalla Baia Alassio, è nuovamente penultima. I giallorossi guidati da Massimiliano Ghione, dopo due vittorie di fila con le dirette concorrenti nelle retrovie, sono stati battuti a domicilio dalla Dianese per 2 a 1.

Stop casalingo e con identico risultato, 1 a 2, per il Pontelungo. I granata del presidente Massimo Ferrari, dopo un ottimo avvio, stanno perdendo colpi: hanno perso tre degli ultimi quattro incontri giocati. Restano, tuttavia, a metà classifica esatta: ottava posizione, con 14 punti. Oggi il “Massabò” di Leca d’Albenga è stato terra di conquista per il Bordighera Sant’Ampelio, che si porta ad una sola lunghezza di distanza dagli stessi ingauni.

Un punto più sotto c’è il Celle Ligure, che si è arreso in trasferta al Don Bosco Vallecrosia Intemelia. Allo “Zaccari” è andata in scena una partita molto combattuta, che ha premiato i locali, vittoriosi per 3 a 2.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.