IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prima Categoria: il Celle ferma il Pallare, il Ceriale cade sul campo di casa risultati

Ne approfitta il Varazze che torna al successo e si porta ad un punto dalla vetta

Ceriale. Il Pallare non è più a punteggio pieno; il Ceriale non è più imbattuto. Il turno odierno ha cancellato altri due “zeri” importanti dai tabellini.

Per la capolista, nessun dramma: un rallentamento fisiologico, dopo aver centrato un’esaltante serie di sei vittorie consecutive. Il gruppo di mister Mirco Bagnasco, davanti al pubblico di casa, non è riuscito a piegare un Celle Ligure desideroso di riscatto dopo due sconfitte di fila. Ne è uscito uno 0 a 0, utile ad entrambe: ai biancoblù per mantenere il primato; alla squadra allenata da Derio Parodi per ripartire.

Il Ceriale è incappato in una giornata storta ed è stato battuto a domicilio dal Bordighera Sant’Ampelio. I biancoazzurri condotti da Maurizio Renda sono stati sconfitti 1 a 0 da una formazione che, sette giorni prima, era stata capace di mandare al tappeto il Varazze.

Proprio i varazzini hanno approfittato del risultato maturato al “Merlo” e hanno ripreso la loro marcia dopo lo stop con i bordigotti. Al “Faraggiana” hanno liquidato lo Speranza con un rotondo 4 a 0; ora l’undici allenato da Maurizio Damonte è ad una lunghezza dal Pallare.

Nulla cambia, invece, in coda. Se la Baia Alassio è rimasta inchiodata a quota 1 per motivi di forza maggiore, ovvero il turno di riposo, altrettanto non si può dire di Altarese e Millesimo: entrambe sono state sconfitte per la settima volta.

La squadra del presidente Eldo Beltrame si è arresa al Don Bosco Vallecrosia Intemelia per un solo gol di scarto. Il Millesimo, invece, ha incassato un 4 a 1 al “Massabò” di Leca d’Albenga, dov’era ospite del Pontelungo. La formazione di mister Alessandro Giunta conferma così di essere in crescendo: partita con una sconfitta, ha ottenuto due pareggi e poi tre vittorie di fila.

Nelle retrovie viaggia anche il Città di Finale, che non riesce a fare punti da quattro turni. La compagine guidata da Fabio Zanardini ha pagato pegno sul campo della temuta Golfodianese, formazione che veleggia in zona playoff, cedendo per 2 a 0.

Completa la giornata il secco successo dell’Ospedaletti sulla Dianese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.