IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lunezia in vetta, ma Albenga e Carcare sono a un passo risultati fotogallery

Savona. Avvicendamento in vetta al campionato ligure di Serie C femminile di pallavolo: la Lunezia volley team prende la guida approfittando della caduta della Volley Spezia Autorev, sconfitta dalle ragazze albenganesi, ore seconde a pari merito proprio con spezzine e Carcare. In questa classifica corta, il campionato promette un crescendo di emozioni e sfide per la promozione.

Quella delle atlete albenganesi è stata quasi un’impresa: sono riuscite a espugnare l’arduo campo della ex capolista Autorev La Spezia grazie a una prestazione davvero superlativa, premiata con i tre punti dal risultato. Le ragazze di capitan Delfino sono partite forte, vincendo il primo set 25-15. La seconda frazione è stata interminabile, con le padrone di casa decise a rimontare e vincenti per 37-35, dopo un incredibile serie di scambi entusiasmanti. Nel terzo set le spezzine hanno cominciato forte, scappando via di alcuni punti, prima che il team guidato da coach Enotarpi è stata completa e, lottando punto a punto, sono riuscite a chiudere davanti il set per 25-23. Nell’ultima frazione l’Autorev tenta una risposta, un ultimo sussulto, prima di crollare 25-16 e lasciare i punti in classifica alle rivali, che li hanno meritati fino in fondo.

Maurina Strescino e Lunezia volley team hanno dato vita sabato nel tardo pomeriggio a una sfida importante, che ha definito la vetta della classifica della Serie C. Le ragazze di casa si sono comportate al meglio, pur cedendo anche di fronte alla pressione psicologica del difficile incontro e andando vicinissime a una netta vittoria. I primi due set, combattutissimi, sono stati infatti vinti dalla Maurina, che nel terzo set è stata a lungo a un paio di punti dal portare a casa un netto 3-0. La frazione, però, è andata alla Lunezia per 30-28 e lì è cominciata la rimonta delle ospiti, che si sono aggiudicate il quarto set per 25-19 e il tie break per 15-13, conquistando i due importantissimi punti necessari a sorpassare tutte le rivali e trovarsi sole in vetta.

A Voltri nulla ha potuto la Volare Volley contro le ragazze della Acqua minerale di Calizzano Carcare; le biancorosse sono passate nei primi due set con un doppio 25-22, chiudendo il terzo per 25-19; con il 3-0 sono anche arrivati i tre punti che assicurano il secondo posto in coabitazione, a una sola lunghezza dalla Lunezia, ora in testa. La sconfitta rallenta invece la corsa della Volare, che rimane così distanziata dalla lotta.

La sfida in coda alla classifica tra Santa Sabina e Buttonmad Quiliano ha visto vincere le padrone di casa, ma solo dopo una interminabile sfida, durata ben cinque set; dopo il doppio vantaggio delle ragazze genoves, il Quiliano ha rimontato, cedendo però al tie break per 15-6. Ora entrambe le società giacciono a quattro punti sul fondo della classifica, in una posizione non facile per le prospettive di permanenza in Serie C.

A Marassi la Pgs Auxilium ha travolto per 3-0 la Volley Genova Vgp; il derby è stato nettamente dominato dalle padrone di casa, che si sono aggiudicate i tre set per 25-22, 25-19 e 25-9. La Volley Genova ha ora solo un punto di margine sulla coppia Quiliano-Santa Sabina, mentre la vittoria ha permesso alla Auxilium di risalire e distanziarsi dalla lotta diretta per la Serie D, almeno per adesso.

La Admo volley ha saputo domare in quattro set la Cop Fosdinovo nella difficile gara di sabato sera a Lavagna; per le ragazze verdeblu la vittoria significa anche sorpassare le dirette rivali e riavvicinarsi a una zona della classifica più tranquilla, anche se nulla è ancora scontato. Avanti le ospiti nel primo set, la Admo volley è stata abile nel dominare nettamente le tre restanti frazioni, conquistando così il punteggio pieno in questa settima giornata.

Giovedì ci sarà l’atteso anticipo tra Ch4 caldaie Albenga e Maurina Strescino Imperia; la sfida serale varrà un importante tassello per la classifica generale. I restanti incontri della ottava giornata della Serie C femminile si disputeranno tra sabato e domenica prossimi, con particolare attenzione alla sfida diretta al secondo posto tra Carcare e Autorev.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.