Trofeo passamani

Lotta greco-romana, Coppa Italia: oro per Giordanella e Campagna, argento per D’Anna

Portuali Savona

Savona. Sabato 6 novembre a Rovereto si è tenuto l’11° “Trofeo Passamani”, valevole come ultima tappa di Coppa Italia di lotta greco-romana. E’ sempre una gara molto sentita dalle società di lotta, infatti gli atleti iscritti erano circa 200.

La Portuali Savona non poteva mancare a questo appuntamento e ha portato a gareggiare sei tesserati.

Nella categoria Under 18 l’unico portacolori della società savonese era Matteo Giordanella, nei kg 85. Giordanella, battendo Abbate dello Sport Village, Svaicari del Borgo Prati, Cataldo del Meeting Sport Bari e Celmare del Faenza, è salito sul gradino più alto del podio conquistando la medaglia d’oro.

Nella categoria Over 18 i rappresentanti della Portuali erano Adi Sturzu nei kg 71, Daniele Laganaro nei kg 75, Matteo Maffezzoli nei kg 80 e Davide D’Anna nei kg 85.

Alla sua prima esperienza sul tappeto in greco romana Sturzu ha vinto il primo incontro con Bauducco del Carignano. Al secondo match Adi è stato battuto dal più esperto Merighi del Lotta Club Rovereto che, perdendo in semifinale, non ha permesso il ripescaggio dell’atleta savonese.

Anche Daniele Laganaro al primo incontro ha vinto per superiorità tecnica contro Caputo dell’Athlon Club Sassari. La sua corsa verso il podio è stata fermata al secondo match da Savini della Portuali Ravenna.

Nella categoria kg 80 Maffezzoli al primo incontro ha affrontato Popov dell’Atletico Bologna, perdendo il match; non essendo ripescato, Matteo ha concluso la sua gara.

Medaglia d’argento per Davide D’Anna: bella gara affrontata con determinazione nella quale ha vinto i primi due incontri contro Ajvazi de Lotta Club Firenze e Galvagni del Lotta Club Rovereto. Nella finale per il primo posto l’atleta savonese ha incontrato, perdendo, il ben più esperto Parisi dell’Angiulli Bari.

Il Lotta Club Rovereto, parallelamente alla Coppa Italia, ha organizzato la gara al femminile.

Unica atleta savonese presente era Ambra Campagna nella categoria Esordienti B/Cadette kg 53. Ha conquistato la medaglia d’oro vincendo per superiorità tecnica contro Marangon del Santa Bona Treviso.

“Gara con un elevato livello tecnico – commenta il tecnico Igor Chessa -. Complimenti a tutti i nostri atleti. Altra esperienza molto positiva per capire dove continuare a lavore in vista dell’appuntamento più importante dell’anno, gli Assoluti che si terranno a Torino il 6 dicembre. Sempre fiero di voi, forza ragazzi”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.