IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aumenta il costo del Telepass, automobilisti e camionisti sul piede di guerra

Il rincaro da 78 centesimi a 1,50 euro al mese scatterà solo per chi ha sottoscritto l'opzione Premium, mentre chi ha un contratto standard non subirà alcun aumento

Più informazioni su

Savona. La notizia circola tra gli automobilisti e i camionisti savonesi ed alimenta proteste. Il canone per l’abbonamento Telepass dal primo gennaio 2016 raddoppierà.

Ma c’è un po’ di confusione, però, riguardo a quali clienti subiranno la scure. Il rincaro da 78 centesimi a 1,50 euro al mese scatterà solo per chi ha sottoscritto l’opzione Premium, mentre chi ha un contratto standard non subirà alcun aumento.

L’opzione premium è un particolare tipo di offerta che prevede, tra l’altro, il soccorso meccanico gratuito in autostrada e sconti sulla polizza auto. L’aumento, effettuato inderogabilmente a meno che i clienti non recidano il contratto entro 60 giorni dalla ricezione della lettera, è giustificato con l’assicurazione di un soccorso stradale sulla viabilità ordinaria che sarà aggiunto al sopracitato servizio già attivo di assistenza sulla rete autostradale a pedaggio. E in questo contesto, i contratti Telepass Premium e Telepass Premium Extra saranno unificati. In pratica: tutta la clientela Premium godrà ora del soccorso stradale ‘ordinario’ che prima era offerto solo nell’opzione ‘Extra’.

Un’innovazione che, come spiega Autostrade che controlla Telepass al 96,5%, “determina per i clienti Telepass che sceglieranno di mantenere un contratto Premium un aumento del canone mensile e, al tempo stesso, consente una riduzione del canone rispetto al costo precedente del Premium Extra”. Ma attenzione, per i ‘vecchi’ clienti, come “ringraziamento per la fedeltà”, il canone Premium di 0,78 euro al mese resterà comunque invariato per tutto il 2016 con la possibilità di usufruire dei servizi connessi al pacchetto Extra. Alla fine dell’anno è data la possibilità di recedere dal pacchetto opzionale, entro i famosi 60 giorni dalla ricezione della lettera, e passare all’abbonamento standard oppure di confermare l’adesione alla formula Extra.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.