IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attentato di Parigi, nelle scuole savonesi si riflette sulla strage

Accolto l'invito del ministro Giannini di dedicare lezioni tematiche sul dramma di venerdí

Più informazioni su

Savona. L’attentato di Parigi finisce sui banchi di scuola. Scolari e studenti delle scuole savonesi dal Chiabrera al Nautico quindi nel resto della provincia a Cairo Montenotte come ad Alassio e Albenga hanno parlato della strage del Bataclan.

Non possiamo restare indifferenti, paralizzati e chiuderci nelle nostre paure. Per questo, invito le scuole, le università, le istituzioni dell’Alta formazione artistica e musicale a dedicare un minuto di silenzio alle vittime della strage parigina e almeno un’ora alla riflessione sui fatti accaduti venerdì scorso”, era l’appello del ministro Giannini e così è stato.

Gli insegnanti delle elementari, delle medie e delle superiori hanno dedicato una lezione tematica sul terrorismo arrivato nel cuore dell’Europa. “La scuola – spiegano dal corpo docenti del classico di Albenga – non può e non deve restare estranea a questa sconvolgente tragedia. Confrontarsi con letture che riguardino la libertà dell’Uomo e anche la sua sicurezza rappresenterà un importante momento di crescita per la nostra comunità”.

In diverse scuole elementari di Albenga e Alassio i bambini hanno anche scritto pensierini dedicati alle vittime dell’attentato di Parigi. Alcuni di loro giá sabato sera avevano sistemato candele sui davanzali di casa come segno di solidarietá verso i parigini colpiti da questa tragedia. Altri scolari invece hanno chiesto alle maestre di preparare lo spettacolo di Natale dedicato proprio ai ragazzi uccisi nel locale della capitale francese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.