IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, Vaccarezza (Fi): ecco le 4 leggi per migliorare l’Unione dei Comuni foto

Migliorare la normativa regionale sulle Unioni dei Comuniche appartengono a province, Asl e distretti socio sanitari diversi

Oggi ad Andora, alla presenza del Sindaco e Presidente dell’Unione dei Comuni Val Merula e Montarosio, Mauro Demichelis si è svolta la conferenza stampa per presentare quattro leggi proposte dal Presidente del gruppo consiliare in Regione Liguria, Angelo Vaccarezza (FI), volte a migliorare la normativa regionale sulle Unioni dei Comuni, nel dettaglio quelle che appartengono a province, Asl e distretti socio sanitari diversi, in riferimento a quattro testi legati a protezione civile, servizi sociali, gestione dei rifiuti e polizia locale.

Vaccarezza Unione Comuni

“Bisogna aggiornare le norme, che ad oggi non tengono conto delle Unioni dei Comuni e tantomeno delle unioni dei comuni di province diverse, aiutando i singoli Comuni a crescere nelle attività di collaborazione tra loro – ha spiegato Vaccarezza – altrimenti non si tende all’efficienza, ma al disordine ed è quanto di peggio, soprattutto in momenti di crisi come questi, per migliorare la qualità della vita dei territori”.

“Queste norme permettono il pieno funzionamento dell’Unione dei Comuni Val Merula e Montarosio, puntando alla condivisione di servizi essenziali e l’ottimizzazione delle spese in settori fondamentali come la Protezione civile, la gestione dei rifiuti e la polizia locale e i servizi sociali”.

“Attualmente, le quattro leggi regionali – ha aggiunto Vaccarezza – impediscono il pieno funzionamento dell’Unione poiché sono parzialmente incompatibili con la normativa nazionale, creando una situazione paradossale in cui la legge regionale ostacola la normativa statale che di fatto permette di attuare l’Unione dei comuni”.

“Nei documenti, un’altra importante modifica: l’eliminazione di tutti i riferimenti normativi presenti nelle leggi medesime che riguardano l’ente giuridico delle comunità montane, dato che la legge regionale 12 aprile 2011 n.7 (Disciplina di riordino e razionalizzazione delle funzioni svolte dalle comunità montane soppresse e norme di attuazione per la liquidazione) ha soppresso tali enti” ha concluso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.