Rodriquez, tre incontri per chiedere "il rispetto degli accordi" - IVG.it
Parla cgil

Rodriquez, tre incontri per chiedere “il rispetto degli accordi”

Cantieri Rodriquez Pietra Ligure

Pietra Ligure. Un primo incontro il 3 novembre in Comune a Pietra, con un consiglio comunale incentrato unicamente sulla vertenza Rodriquez; un secondo incontro il 4 novembre con l’azienda in Confindustria; un terzo incontro il 12 novembre in Regione con l’assessore Berrino. Questo il calendario delle prossime tappe nella vertenza Rodriquez, dopo l’apertura della procedura di licenziamento da parte dell’impresa e la forte presa di posizione dei giorni scorsi da parte di lavoratori e sindacato.

“Chiederemo con forza il rispetto degli accordi – spiega Fiom Cgil in una nota – occupazione e reddito ai lavoratore sono pilastri fondamentali e vincolanti per l’intera operazione: senza queste due garanzie chiederemo al Comune e alla Regione di sospendere l’operazione e di rimettere in discussione ogni accordo intrapreso con l’impresa che in assenza del ritiro dei licenziamenti si dimostrerebbe inaffidabile”.

“Auspichiamo un sostegno da parte di tutte le forze politiche, comunali e regionali – continua il sindacato – al fine di ricercare una soluzione garantendo il rispetto degli accordi. I lavoratori non hanno bisogno di essere strumentalizzati per fini elettorali, soprattutto da chi dimostra di non conoscere gli accordi e la situazione reale dei lavoratori”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.