Incauti

Pesca irregolare di tonno rosso, diportisti “pizzicati” dalla Guardia Costiera

guardia costiera

Loano. La Guardia Costiera ha sorpreso con la propria motovedetta tre diportisti che detenevano a bordo dell’imbarcazione due esemplari di tonno rosso, Thunnus Thynnus, la specie più pregiata, e maggiormente tutelata, della famiglia dei tonnidi.

La pesca di tale esemplare, in questo periodo dell’anno, è interdetta ai pescatori sportivi e fortemente limitata a casi particolari per i pescatori professionali.

La condotta dei tre diportisti, inoltre, è aggravata dalla circostanza di aver catturato due esemplari sottotaglia di età giovanile. I tre pescatori ora rischiano salate sanzioni amministrative e una denuncia, oltre al sequestro del pescato e di tutti gli attrezzi utilizzati per la pesca irregolare.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.