Inchiesta Gsl, attesa a breve la decisione del gip sulle sospensioni dal lavoro - IVG.it
Interrogatori terminati

Inchiesta Gsl, attesa a breve la decisione del gip sulle sospensioni dal lavoro

Adesso toccherà al giudice decidere se accogliere le richieste del pm Ubaldo Pelosi sulle sospensioni di manager, medici e amministratori pubblici

Procura della Repubblica

Savona. E’ attesa nelle prossime ore la decisione del gip Filippo Maffeo sulle sospensioni dall’attività lavorativa richieste dal pm nell’ambito dell’inchiesta sul Gsl di Albenga. Secondo le indiscrezioni che trapelano da palazzo di giustizia il deposito del provvedimento è ormai imminente.

La richiesta di sospensione per sei mesi è stata avanzata per Luca Garra
Garra, responsabile del dipartimento programmazione sanitaria dell’Asl 2, ora direttore del presidio ospedaliero di Albenga e del Santa Corona di Pietra, per il manager Gsl (Gruppo Sanitario Ligure) Alessio Albani, per il direttore generale Asl 2 Flavio Neirotti, per Claudia Agosti, ex direttore sanitario (dimessa dopo la pensione nel giugno scorso), per Graziella Baldinotti, che si è dimessa da direttore amministrativo nelle scorse settimane, e per Guido Grappiolo, capo dell’equipe medica della struttura privata.

La guardia di finanze da mesi scavava intorno alla struttura privata del Gsl. Oltre ai manager del gruppo privato e ai dirigenti Asl tra gli indagati ci sono anche l’ex presidente della Regione Claudio Burlando, ma anche l’ex assessore regionale alla sanità Claudio Montaldo. Secondo la Procura infatti la Regione avrebbe favorito i privati chiudendo una convenzione del valore complessivo teorico sino al 2020 di 165 milioni di euro a partire dal 2011.

Ai manager Asl è contestato il reato di turbativa d’asta: secondo l’accusa il direttore generale Neirotti, il responsabile del presidio ospedaliero ingauno Garra e gli ex direttore amministrativo Baldinotti e sanitario Agosti, secondo l’accusa avrebbero favorito Albani e la sua azienda comunicandogli alcuni passaggi cardini del bando.

leggi anche
Albenga - reparto GSL - ortopedia elettiva
Settimane decisive
L’inchiesta Gsl fa vacillare i vertici dell’Asl 2: il gip dovrà decidere se sospenderli
consiglio regionale liguria
In regione
Inchiesta Gsl, i Grillini chiedono alla Regione di risolvere il contratto con l’azienda
claudio montaldo
Cronaca
Inchiesta Gsl, lo sfogo dell’assessore Montaldo: “Sono arrabbiato, questo è un polverone inaccettabile”
Albenga - reparto GSL
Cronaca
Inchiesta Gsl e convenzione Asl, l’assessore Montaldo: “Ci si abitui all’unione pubblico-privato, sperimentazione giusta”
Albani Neirotti
Cronaca
Inchiesta Gsl e convenzione Asl, il presidente Albani: “Iter corretto, siamo tranquilli sul nostro operato”
Neirotti Interrogatorio GSL
Caso gsl
Inchiesta Gsl, udienza in tribunale: Albani presenta memoria scritta
Procura della Repubblica
Caso gsl
Inchiesta Gsl, terminati gli interrogatori di Neirotti, Baldinotti e Grappliolo
Procura Savona
Turbativa d'asta
Inchiesta Gsl, in Procura ascoltate Agosti e Calderino
Procura Savona
Turbativa d'asta
Inchiesta Gsl, fissata l’udienza preliminare: il pm chiede 13 rinvii a giudizio
Procura Savona
Turbativa d'asta
Inchiesta Gsl, udienza rinviata al 12 maggio: Burlando e Montaldo hanno chiesto di essere interrogati
Gsl di Albenga
Turbativa d'asta
Inchiesta Gsl: 11 a giudizio tra manager pubblici e privati, si “salvano” Burlando e Montaldo
Gsl di Albenga
Sentenza di proscioglimento
Processo Gsl: cade per prescrizione l’accusa di turbativa d’asta per Albani, Neirotti e altri manager pubblici e privati
Gsl di Albenga
Nuova udienza
Processo Gsl: mostrati in aula i filmati delle intercettazioni ambientali della Finanza
Gsl di Albenga
Procedimento
Processo Gsl: ascoltati altri testimoni, nella prossima udienza il via agli interrogatori degli imputati
Gsl di Albenga
Procedimento
Processo Gsl, le richieste del Pm: due anni e due mesi per gli ex vertici Asl Neirotti e Baldinotti

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.