Brutto risveglio

Il black out manda in tilt le pompe dell’acqua: Gorra e Olle all’asciutto

rubinetto senz'acqua

Finale Ligure. Risveglio senz’acqua per gli abitanti di Gorra e Olle. Il blackout di ieri sera, infatti, oltre a creare i classici disagi legati all’assenza di luce e di rete elettrica, ha lasciato a secco infatti anche i rubinetti degli abitanti delle due frazioni.

I problemi alla fornitura di energia elettrica hanno messo fuori uso le pompe che portano l’acqua nei due paesi. “Le prime chiamate sono arrivate intorno alle 6.30 del mattino – racconta l’assessore Andrea Guzzi – e immediatamente ci siamo attivati, inviando gli operai sul posto. Già alle 7.40 il funzionamento delle pompe era stato ripristinato, e in breve tempo la situazione è tornata alla normalità”.

Un risveglio “asciutto” che è stato dunque l’ultimo strascico di un blackout molto esteso, che ieri sera ha interessato tutto il territorio da Varigotti a Loano, in alcuni casi solo per pochi minuti ma in altri anche per diverse ore. “Questa mattina incontrerò i tecnici dell’Enel per altre questioni – spiega Guzzi – in quella sede chiederò anche spiegazioni su cosa può aver causato tanti disagi”. Difficile infatti che un “semplice” guasto a una cabina possa avere ripercussioni su una porzione di territorio tanto estesa.

leggi anche
Borgio, un lettore segnala lampioni fuori uso sull'Aurelia.
Notte fonda
Ponente al buio: black out a Finale, Borgio, Pietra e Loano

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.