IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado: Giovanissimi 2002 in gran spolvero al torneo “James Spensley” foto

Vado Ligure. Domenica 6 settembre i Giovanissimi 2002 dei mister Pilleri e Fucci hanno partecipato al torneo internazionale “James Spensley” di Genova cogliendo un grande risultato: terzi su sedici club partecipanti, tra cui alcuni stranieri.

Il loro percorso li vedeva inseriti nel girone con Genoa, Arenzano e Ceriale. Il debutto subito con i grifoni: grande partita dei vadesi che, oltre ad avere sempre il possesso palla più alto, riuscivano a passare in vantaggio con merito. Poi, sugli sviluppi di una rimessa laterale, il Genoa pareggiava. Punteggio finale di 1 a 1.

Nel pomeriggio il Vado affronta l’Arenzano: pronti via ed è subito 1 a 0 per loro. Poi, grande reattività dei rossoblù che ribaltano il risultato: 2 a 1 al fischio finale.

Il giorno dopo ultima partita del girone con il Ceriale: dopo 2′ passano in vantaggio gli avversari; il Vado riesce comunque a ribaltare il punteggio ma, a pochi minuti dalla fine, su punizione arriva il 2-2 dei biancoazzurri.

Il Vado passa come secondo e va, così, ad affrontare il Pizzo Calabro. Una vera battaglia che termina 1-1. Si va ai calci di rigore e i rossoblù ottengono il passaggio ai quarti di finale, dove il giorno dopo li aspettano i genovesi dell’Athletic Club Liberi. Una partita quasi perfetta con un gioco ad alto livello e risultato finale di 3-0 per il Vado, che approda così in semifinale dove lo attendono i serbi del F.C. Bubamara.

Partenza alla grande dei vadesi che passano in vantaggio, giocando una partita spettacolare e con un possesso palla da brividi. Creano parecchie palle gol per il raddoppio ma, tra l’imprecisione sotto porta e la bravura del portiere avversario, il risultato rimane 1-0 fino a 5′ dalla fine, quando arriva la beffa sugli sviluppi di un calcio piazzato: 1-1 e calci di rigore, dove prevalgono per 8 a 7 i serbi.

“Rimane il rammarico – dicono i dirigenti vadesi – per non aver centrato la finale alla ‘Sciorba’, anche perché a fine partita il pubblico ha applaudito i nostri ragazzi per la gran partita disputata. Tuttavia, complimenti a tutti i ragazzi e ai mister per l’ottimo terzo posto finale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.