IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Onzo, Patrone (Pd): “Atteggiamento di don Chizzolini sconcertante e deprimente”

Il segretario del Pd critica l'atteggiamento del parroco di Onzo

Onzo. “Sconcertante e deprimente”: così il segretario del Pd di Villanova d’Albenga-Ortovero-Garlenda-Onzo-Casanova Lerrone-Arnasco-Vendone Iuri Patrone definisce l’atteggiamento del parroco di Onzo Angelo Chizzolini, che si è detto impossibilitato ad accogliere i profughi nella canonica della chiesa.

“Nella canonica del paese non ospito nessuno, al massimo i miei genitori, di sicuro non i profughi – ha detto ieri il sacerdote – Evangelicamente bisognerebbe accogliere, lo so, ma i problemi concreti nei paesi sono altri, noi non abbiamo spazio, qui ho la canonica e poi un altro appartamento già dato a una famiglia bisognosa. Cosa dovrei fare, ospitarli in casa mia? Non ho posto. Ci sono persone che conosco che hanno ospitato migranti che l’hanno tratta come un porcile”.

Oggi Patrone osserva: “Leggere sui media il pensiero del parroco di Onzo circa l’accoglienza che avrebbe riservato ai rifugiati migranti mi ha fatto ripensare alle parole del segretario Matteo Renzi ‘sull’immigrazione non è Pd contro destra ma umani contro bestie’. L’atteggiamento di un uomo di chiesa verso la carità e l’accoglienza appare sconcertante, e da un certo punto di vista deprimente”.

“In un’Europa che tra i sussulti razzisti ungheresi sta cercando in questi mesi una dimensione degna della memoria storica e apre i confini – chiosa Patrone – dobbiamo prendere atto che c’è chi chiude quelle porte che per vocazione e per volontà di papa Bergoglio dovrebbero essere aperte a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hadrianus

    Avevo espresso anch’io un pensiero in favore del parroco,
    ma la redazione MI HA CENSURTATO e non so perché.
    In ogni modo ribadisco al segretario del PD di Onzo e d’intorni che per fortuna in Italia c’è ancora il diritto di pensiero e di parola, e che il PD e soci la devono smettere di fingere questo buonismo.
    Dicano piuttosto,senza troppi giri di parole e senza falsità, come pensano di fermare in tempi brevi questa invasione !
    e per quanto tempo I CLANDESTINI ( perché ci sono, e molti )resteranno sul nostro territorio.

  2. Scritto da jack667

    Ma questo super personaggio “Iuri Patrone” che ha così a cuore questi Migranti, ne starà sicuramente ospitando un paio a casa sua.Ovviamente anche a spese sue. Perchè se non è così,allora …..(mi contengo)..allora è meglio stare zitti.

  3. Scritto da albarolo

    Bravo Angelo tieni duro!!

  4. Carlo M.
    Scritto da Carlo M.

    Il Parroco di Onzo ha tutte le ragioni di questo mondo. Impensabile di riempire minuscoli paesini con immigrati economici che non sono rifigiati politici e che rimarranno per anni. Il Parroco da persona equilibrata sa benissimo che non è solo questione di accoglienza ma poi nei prossimi mesi, anni occorre dare la casa, l’assistenza sociale, sanitaria, le scuole, ecc. ecc. cosa che tutti fanno finta di dimenticare forse perchè mandano i loro figli nelle scuole in.
    Grazie PArroco per non essere stato ipocrita, la vera specialità del popolo italiano.