Lettera al direttore

Lettera

“Journey to Italy”, documentario sulle tracce di David Lawrence a Spotorno

david herbert lawrence

Spotorno. A conclusione della tre giorni organizzata dal Comune di Spotorno sull’informazione oggi, con tema dominante il “piacere” articolato in tutte le sue espressioni, abbiamo avuto la possibilità grazie alla sensibilità del Vice Sindaco Franco Riccobene e con il benestare del Sindaco e del curatore del Premio Internazionale Giornalismo “SPOTORNO SUBITO” Daniele Bellasio l’ opportunità di presentare la nostra idea per la valorizzazione di Spotorno e del suo comprensorio.

Mossi da amore per questi luoghi, abbiamo elaborato questo progetto, che prevede la realizzazione di un documentario della durata di 30 minuti circa su David Herbert Lawrence e la sua permanenza in Liguria in particolare a Spotorno, con riferimenti e riprese aeree delle contigue Noli, Bergeggi e Vezzi, che sintetizzeremo con la denominazione “IL GOLFO DELL’ISOLA”. L’Italia verrà esplorata attraverso le parole e le suggestioni di grandi scrittori partendo da Lawrence e dal suo rapporto con la riviera di ponente.

Lawrence giunse a Spotorno, qualche tempo dopo il suo primo viaggio in Italia sul Lago di Garda(1912) la mattina del 15 novembre 1915 e prese alloggio a pochi metri dal molo, che a lui oggi è dedicato , all’Hotel Miramare , allora Villa Maria.
«È un amabile giorno di sole, c’è un mare turchino, e io siedo a scrivere fuori, sul balcone, giusto sopra la spiaggia».
Sette giorni dopo, si trasferì in affitto a Villa Bernarda, una piacevole vecchia costruzione di colore rosso, sovrastante il paese, vicina alle rovine del castello, con un grande vigneto, di proprietà della moglie di un tenente dei bersaglieri di stanza a Savona, Angelo Ravagli, destinato a diventare nel 1950 il terzo marito di Frieda e protagonista delle avventure extraconiugali di Frieda.

Anche se il paese è modesto, Lawrence si mostra felice: «Il sole brilla, l’eterno Mediterraneo è celeste e giovane, le ultime foglie stanno cadendo dalle viti nel giardino. I contadini sono gentili. Mi sono procurato la mia piccola scorta di vino rosso e bianco, della villa. Mangiamo pollo fritto e pasta e il rosmarino e il basilico profumano i cibi; qualcuno abbrustolisce di continuo il caffé, sugli alberi le arance sono ormai gialle. È l’Italia, la stessa di sempre». Con qualche “fuga” l’irrequieto Lawrence vi rimase fino all’aprile del 1926.

Vorremmo ricordare in occasione del 90° della sua permanenza a Spotorno la sua figura, i suoi scritti così attuali e significativi. Il documentario, realizzato in formato Ultra HD (quattro volte più definito dell’HD) è parte di un progetto più ampio che ha tra gli obiettivi la valorizzazione del territorio in chiave turistico-culturale e la riscoperta di quei luoghi che hanno contribuito a fare la storia della letteratura mondiale. Un percorso che ha come focus il rapporto ancestrale tra letteratura e territorio, analizzando il rapporto che lega lo scrittore al luogo e che si dovrebbe concludere con una serie di conferenze entro il mese di aprile 2016.

Il documentario verrà distribuito in Europa attraverso le piattaforme digitali VOD (video on demand). Goffredo Quadri noto medico specialista in dermatologia e socio del Lions Savona Torretta, nonché conferenziere e scrittore, essendo co-autore del libro recentemente presentato a Savona in Sala Rossa “I viaggi dell’Anima” e Francesco Rotunno, Producer e Regista, avendo vinto tra l’altro 3D Film festival, manifestazione tra le più importanti nel panorama del 3D mondiale, partecipando successivamente come unico concorrente italiano al 3D media festival di Liegi, ed infine finalista al Dimension3 di Parigi ottenendo l’onore di essere inserito come video di apertura per il film “Pina “ di Wim Venders. Sono stati ispiratori, da non spotornesi, dell’idea in primis coinvolgendomi per la mia conoscenza del territorio e per le mie competenze in materia.

Ne è nata una collaborazione di intenti che porterà con il supporto delle Amministrazioni, degli operatori turistici e delle Associazioni del territorio alla realizzazione dell’iniziativa che mira a traguardare il centenario della permanenza dei Lawrence a Spotorno.

Antonio Rovere

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.