Ex mattatoio della Fenarina ad Alassio, Avogadro: "Siano i residenti a scegliere" - IVG.it
Futuro

Ex mattatoio della Fenarina ad Alassio, Avogadro: “Siano i residenti a scegliere”

"I residenti e l'Associazione Massatoiu hanno sempre ribadito la loro volontà di avere strutture a disposizione della collettività"

Alassio. “Chiediamo a questa amministrazione di non prevaricare gli interessi dei residenti della Fenarina per perseguire fini che nulla di positivo porterebbero in quella zona se non un ulteriore carico abitativo che accentuerebbe ulteriormente la caratteristica di quartiere dormitorio, cosa contro cui da anni gli abitanti della Fenarina si battono”.

Così l’ex sindaco di Alassio Roberto Avogadro a proposito della futura destinazione delle strutture dell’ex mattatoio di località Fenarina.

“Dalle informazioni che arrivano – spiega Avogadro – sembra che la scellerata ipotesi di fare del residenziale nelle strutture dell’ex mattatoio abbia ripreso quota, come nello stile di una amministrazione lontana dalle aspettative della cittadinanza è vicina alle esigenze dei sodali. I residenti della Fenarina e l’Associazione Massatoiu hanno sempre ribadito la loro volontà di avere nell’ex mattatoio delle strutture a disposizione della collettività, in un quartiere che già paga un grosso tributo alla vittà in termini di servizi, scuole, palazzetto, stadio, croce rossa. Cose che li penalizza in termini di viabilità, parcheggio, tranquillità”.

“Senza contare – prosegue l’ex primo cittadino – che a dispetto di quanto appena detto la Fenarina è stato spesso considerato, e lo è da questa amministrazione, un quartiere di serie B con scarsissimi interventi di pulizia, diserbo, asfaltature”.

“Esiste un progetto dello studio di architettura olandese Nio, uno studio prestigioso, che aveva ricevuto il parere entusiasta dei residenti e che aspetta solo di essere portato avanti. Un progetto all’avanguardia che potrebbe costituire una occasione importante per la riqualificazione del quartiere, ma che evidentemente, si preferisce ignorare perché non è funzionale agli interessi di questa amministrazione”.

leggi anche
  • Alassio, proposta di riqualificazione dell’ex mattatoio: “Diventi centro socio-culturale e punto di aggregazione”
  • La risposta
    Restyling Fenarina e sondaggio Progetto Alassio: l’associazione “U Massatoiu” risponde al sindaco Canepa
  • Polemica
    Referendum Progetto Alassio, è guerra: pronta una denuncia contro l’amministrazione
  • Politica
    Alassio, l’Amministrazione Canepa denuncia: “Questionari online precompilati da ignoti”
  • Cittadinanza attiva
    Oltre 200 risposte al referendum online di Progetto Alassio: e ora arrivano le urne “fisiche”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.