In vasca

Erica Musso al raduno azzurro di Livigno

Carli, Pellegrini, Musso
Foto d'archivio

Savona. Ecco al via il primo collegiale in altura per la nazionale di nuoto dopo i mondiali di Kazan. Dal 30 settembre al 17 ottobre gli azzurri sono attesi al primo ciclo di preparazione che aprirà la stagione olimpica, che culminerà con i Giochi di Rio. Tra le convocate anche l’atleta savonese Erica Musso.

Il direttore tecnico ha convocato 14 atleti che si alleneranno presso il centro sportivo Acquagranda di Livigno, dotato di vasca da 25 metri. Ecco i nomi degli azzurri: Martina Caramignoli (FF.OO/Aurelia Nuoto); Diletta Carli (FF.OO/Tirrenica Nuoto); Gabriele Detti (CS Esercito/Nuoto Livorno); Nicolangelo Di Fabio (CS Esercito/Team Lombardia MGM); Gianluca Maglia (FF.GG/Poseidon); Filippo Magnini (Team Lombardia MGM); Chiara Masini Luccetti (GS Forestale/Nuoto Livorno); Erica Musso (FF.OO/Amatori Nuoto Savona); Gregorio Paltrinieri (FF.OO/Coopernuoto); Federica Pellegrini (CC Aniene); Stefania Pirozzi (FF.OO/Can. Napoli); Samuel Pizzetti (CS Carabinieri/Nuot. Milanesi); Simone Sabbioni (CS Esercito/Swim Pro SS9); Federico Turrini (CS Esercito/Nuot. Milanesi).

Seguiranno gli allenamenti oltre al direttore tecnico Cesare Butini, il consigliere federale Roberto Del Bianco, i tecnici federali Stefano Morini e Stefano Franceschi, i tecnici Maurizio Divano, Luca Corsetti e Matteo Giunta, il preparatore atletico Marco Lancissi, i medici Andrea Felici e Enzo Ciaccio, i fisioterapisti Stefano Amirante e Marco Morelli.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.