Prime manovre

Elezioni comunali a Spotorno: caos nella maggioranza, il centro destra punta ancora su Bonasera?

Spotorno comune

Anche a Spotorno sono iniziate le “grandi manovre” in vista delle prossime elezioni comunali di primavera. E c’è chi già gioca d’anticipo per presentare lista e candidato sindaco.

Attualmente è caos nella maggioranza che appoggia il sindaco Gianpaolo Calvi: quest’ultimo dovrebbe lasciare il testimone dopo 5 anni non certo semplici, caratterizzati da scandali (il caso del comandante dei vigili urbani Andrea Saroldi e l’inchiesta “Hot Velox”), divisioni e lacerazioni interne alla compagine di centro sinistra uscita vittoriosa alle urne nel 2011. Ultimo episodio le dimissioni dell’assessore al bilancio e alle finanze Luigi Tozzini proprio durante l’approvazione del documento di programmazione economico-finanziaria del Comune.

Lo stesso Tozzini, uscito non senza polemiche dalla maggioranza, assieme all’attuale vice sindaco Riccobene (non sempre in linea con il sindaco e la giunta comunale), potrebbero formare una loro lista civica in corsa per le amministrative 2016: per ora solo rumors e indiscrezioni, ma contatti e riunioni sono in corso e la discussione è più che mai aperta.

E il Pd e il centro sinistra? Con il primo cittadino di fatto fuori dai giochi, a reggere le fila è l’attuale assessore ai lavori pubblici Mattia Fiorini, pronto a ricompattare, per quanto possibile, un gruppo di maggioranza lacerato, che potrebbe però inglobare uno dei gruppi di opposizione, quello guidato dal capogruppo Cristiano Zunino.

Come a Savona, anche a Spotorno il centro destra vuole tornare a vincere e per farlo potrebbe puntare ancora sul leghista Franco Bonasera, attuale capo gruppo di minoranza in Consiglio comunale. Bonasera potrebbe puntare su conferme interne al suo gruppo ma anche sul rinnovamento di una possibile lista civica con new entry: la più clamorosa potrebbe essere quella di Antonio Marinelli, ex esponente dell’attuale maggioranza, anche lui in rotta con l’amministrazione guidata dal sindaco Calvi.

Questi i primi scenari politici, ma naturalmente è ancora presto e c’è tempo, da qui e maggio, per altri colpi di scena: l’unica cosa certa è che partiti e movimenti cittadini sono già al lavoro e l’ufficialità di liste e candidati sindaci potrebbe arrivare già entro l’autunno.

leggi anche
lista bonasera 2016
Campagna elettorale
Spotorno 2016, il candidato sindaco Bonasera: “Più eventi e intrattenimento”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.