IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dego, ritrovata la donna scomparsa nei boschi foto

L'allarme è scattato poco prima delle due di questo pomeriggio

Dego. Agg. h. 16.30: E’ stata rintracciata Luciana Mondo, la fungaiola di 76 anni della quale si erano perse le tracce nel primo pomeriggio di oggi in località Porri a Dego. I soccorritori l’hanno ritrovata nei boschi pochi minuti fa.

Secondo quanto riferito, la donna ha perso l’orientamento e ha continuato a camminare tra gli alberi per diversi chilometri. Finché non è stata rintracciata dai soccorritori impegnati nelle ricerche in un canalone nella zona dell’agriturismo “Le Sorgenti”.

Il luogo del ritrovamento è assai impervio, quindi le operazioni di recupero della donna sono state piuttosto complicate e perciò è stato necessario richiedere l’intervento dell’elicottero dei vigili del fuoco di Genova. Le condizioni di salute della donna, comunque, non preoccupano.

Alle ricerche ha preso parte anche l’unità cinofila “I Lupi” di Albisola, che fanno parte del coordinamento provinciale della Protezione Civile, e gli uomini del nucleo Smts della croce rossa insieme ai tecnici del soccorso alpino di Savona e Finale Ligure.

 

– Nel primo pomeriggio di oggi i vigili del fuoco e i carabinieri di Cairo hanno fatto scattare le ricerche di una fungaiola dispersa nei boschi di Dego, in località Porri.

Luciana Mondo, 76 anni, era uscita insieme ad altre due persone per andare in cerca di funghi. Durante il tragitto dei boschi, i tre si sono separati per passare al setaccio una porzione più ampia di terreno. Al momento di ricongiungersi verso le due meno un quarto, però, gli altri due fungaioli non sono più riusciti a rintracciare la loro compagna di escursione e quindi ha dato l’allarme

I pompieri del distaccamento cairese hanno già allestito l’Ucl (il centro operativo dal quale coordinare la macchina) e sul posto sono arrivati anche gli uomini dell’unità cinofila.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Enry

    Quanto costano i funghi alla collettivita’? Chi paga?

    1. Scritto da jack667

      Sempre meglio pagare per cercare una signora dispersa che per mantenere tutti questi clandestini.