IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Don Angelo Chizzolini: “Nella canonica di Onzo i profughi non entrano”

Il parroco rincara la dose: "So per esperienza che i profughi spaccano tutto nelle case"

Onzo. “Nella canonica del paese non ospito nessuno, al massimo i miei genitori, di sicuro non i profughi”. Parola di don Angelo Chizzolini, parroco di Onzo, un paese con poche anime sulle alture di Albenga.

“Evangelicamente bisognerebbe accogliere, lo so, ma i problemi concreti nei paesi sono altri, noi non abbiamo spazio, qui ho la canonica e poi un altro appartamento già dato a una famiglia bisognosa. Cosa dovrei fare, ospitarli in cassa mia?”

Capitolo chiuso? Per niente. Giuliano Arnaldi, consigliere comunale lo conferma: “Parole sue che mi ha ribadito quando l’ho chiamato per organizzare l’accoglienza in paese. Ma a quanto so lo aveva già detto sul sagrato della chiesa. “Brucio la canonica piuttosto che darla ai migranti. Sono parole sconcertanti”.

Io non ho detto che non voglio i profughi? Ho detto che non ho posto. So che per esperienza i profughi spaccano tutto nelle case. Sto parlando in generale. Me lo hanno raccontato e quindi evitiamo di ospitarli e qui a casa mia non ho posto. Ci sono persone che conosco che hanno ospitato migranti che l’hanno tratta come un porcile”, risponde il sacerdote alle parole che circolano in paese parlando con i cronisti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Black73

    Ho ascoltato l’intervista, giornalista fazioso che gli metteva le parole in bocca e parroco pirla che ci cascava…per di più non ha detto che non voleva profughi in canonica, ha detto che non poteva perchè era già occupata da altra gente in stato di bisogno…Certi giornalisti farebbero meglio ad andare a zappare!

  2. Scritto da rapalino

    come darti torto………….basta vedere cosa è successo in passato nelle caserme del savonese…………ma la memoria è corta.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.