IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Disperso in mare a Savona, riprendono le ricerche fotogallery

Alle Fornaci in azione una motovedetta e una pattuglia a terra

Savona. Sono ricominciate le ricerche dell’uomo che, secondo un testimone, ieri all’ora di pranzo si sarebbe lanciato in acqua nella spiaggia libera all’altezza di Villa Zanelli e da lì avrebbe preso il largo, senza fare ritorno.

Ragazzo disperso in mare a Savona

La macchina delle ricerche si è messa in moto ieri, anche per via della segnalazione di un 23enne scomparso a Savona (il giovane poi è stato rintracciato altrove, ma in un primo tempo si è temuto che potesse essere proprio lui la persona avvistata in mare). Per tutto il pomeriggio tre motovedette di Capitaneria e vigili del fuoco hanno ispezionato lo specchio di mare delle Fornaci, coadiuvati da un elicottero dei pompieri e dai sommozzatori. Invano: del presunto disperso, alla sera, non si era ancora trovato traccia.

Le ricerche sono ricominciate questa mattina, con una pattuglia a terra della Capitaneria di Porto ed una motovedetta. Le operazioni proseguiranno almeno fino alle 14, quindi si valuterà come procedere. Più passano le ore, infatti, e più prende corpo l’ipotesi che si sia trattato di un falso allarme: soltanto un bagnante ha avvistato l’uomo mentre nuotava verso il largo, e sulla spiaggia non sono stati ritrovati asciugamani o indumenti a lui riconducibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.