Canottieri Sabazia trionfale in trasferta a Campogalliano
In trasferta

Canottieri Sabazia trionfale in trasferta a Campogalliano

Savona. Una piccola rappresentanza di atleti savonesi  ha partecipato ai campionati regionali dell’Emilia – Romagna; si è trattato di nove atleti, che hanno preso parte nel weekend alla competizione in trasferta a Campogalliano.

La manifestazione è stata organizzata dalla Canottieri Mutina e ha visto la partecipazione complessiva di 261 atleti, in rappresentanza di 25 società

Il team guidato da Paolo Pollero ha ben figurato giungendo al primo posto della classifica speciale di canoa canadese e terzo nelle classifica generale assoluta, dietro solo alla soc. ASD Ledro e Bissolati Cremona.

La società è salita ben dieci volte sul podio, con quattro ori, quattro argenti e due bronzi.

Ecco i risultati degli atleti:
Finale K2 200 m Ragazzi maschile
1° VAIRA GIULIO [2000] CIARLO ALESSANDRO [2000] tempo 00’43″08

Finale C2 200 m Senior maschile
1° TARDITI ANDREA [1998] GIORDANO MATTEO [1998] tempo 00’52″43
2° CABIB EMANUEL [1993] POLLERO PAOLO [1980] tempo 00’54″58

Finale C1 200 m Senior Maschile
3° POLLERO PAOLO [1980] tempo 01’12″63 distacco +29″95

Finale C1 200 m Junior maschile
2° TARDITI ANDREA [1998] tempo 01’06″60 distacco +11″41

Finale C1 200 m Master A maschile
2° POLLERO PAOLO [1980] tempo 01’06″98 distacco +10″33

Finale C1 200 m Ragazzi maschile
2° ZUNINO DANIEL [1999] tempo 01’05″15
3° PERI JACOPO [1999] tempo 01’07″88

Finale C2 200 m Junior maschile
1° GIORDANO MATTEO [1998] TARDITI ANDREA [1998] tempo 00’56″73

Finale K1 200 m Ragazzi maschile
4° VAIRA GIULIO [2000] tempo 00’45″68

Finale K2 200 m Senior maschile
6° CABIB EMANUEL [1993] SCOGNAMIGLIO SILVANO [1986] tempo 00’39”

 

Infine una notizia dall’estero: Francesca Capodimonte è giunta ottava nella finale del K4 agli europei Under 23 in Romania e sarà presente insieme ad altri campioni internazionali al Meeting internazionale di Savona.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.