Giovanili

Allievi nazionali: il Savona debutta battendo la Pro Vercelli

Biancoblù sconfitti in casa nel campionato Berretti e nei Giovanissimi

DSC 1601

Savona. Allievi Under 17 in grande spolvero nei tornei nazionali in cui le formazioni del Savona facevano il loro esordio. I ragazzi allenati da Procopio hanno superato con un netto 2-0 la Pro Vercelli. Sconfitte onorevoli, invece, per Under 15 e Berretti.

Gli Under 17 del Savona scendono in campo con Bresciani, Ciminelli, Berruti, Martino, Revello, Ferrara, Mancini, Bruzzone, Gambacorta, Vallerga, Armellino; a disposizione Sadiku, Riolfo, Pascolini, Damonte, Rampini, Pollero, Galati, Perrone, Ottonello.

Striscioni autori di un’ottima partita sia dal punto di vista agonistico che tecnico. Prestazione maiuscola concretizzatasi già nel primo tempo con Ciminelli che, con un colpo di testa su calcio d’angolo, realizza il gol del vantaggio, blindato, nel secondo tempo, dal raddoppio di Ferrara, bravo ad insaccare in rete da posizione defilata e dall’ottimo portiere Bresciani, autore di una buona partita e bravo a sventare in tuffo l’unico tiro degli ospiti nello specchio della porta.

Sono anche sottolineare le occasioni da rete di Ottonello, entrato nel secondo tempo, e di Gambacorta, e comunque in generale l’ottima prova di tutta la squadra con particolare riguardo al reparto difensivo che nulla ha concesso all’attacco della compagine ospite.

Esordio amaro per i Giovanissimi Under 15 del Savona, allenati da Danilo Napoli e Mario Riolfo, battuti 0-1 dalla Pro Vercelli al “Ruffinengo” di Legino.

I biancoblù si sono schierati con Berruti, Arena, Chinelli, Crubellati (Negro), Genduso, Masha, Colombo (Lazzaretti), Giusto, Pregliasco (Molina), Giovannini, Mehmetaj; in panchina Ventura, Zunino, Giorgi, Tedesco.

Primo tempo a quasi totale appannaggio degli ospiti che partono subito forte e che solo in un’occasione, all’11°, rischiano sulla ripartenza dei savonesi con Giovannini che, servito in profondità da Mehmetaj, arriva a tu per tu con il portiere avversario concludendo di poco fuori.

Passano solo 10 minuti e la Pro Vercelli, complice l’ingenuità dei due difensori Arena e Genduso e del portiere Berruti, passa in vantaggio con Cirigliano, lesto a concludere con un beffardo pallonetto che il portiere può solo toccare senza riuscire nella deviazione.

Galvanizzati dal gol, gli ospiti proseguono nella pressione e, 3 minuti dopo, ottengono un calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Sidella che calcia forte ed angolato alla destra del portiere Berruti che, desideroso di riscatto dopo l’incertezza sul primo gol, intuisce la traiettoria e nega il raddoppio agli ospiti, esibendosi in una bella parata in tuffo e deviando in angolo.

In avvio di ripresa i giovani striscioni tentano una timida reazione ma sono nuovamente gli ospiti ad andare vicini al raddoppio, negato solo da un altro ottimo intervento, questa volta in uscita, del bravo Berruti. E’ solo dalla seconda metà del secondo tempo che i ragazzi di Napoli aumentano la pressione alla ricerca del pareggio, creando alcuni pericoli all’interno dell’area avversaria, sventati dall’ottima difesa della Pro e dal loro portiere.

Senza nulla togliere ai bravi ragazzi della Pro Vercelli, l’atteggiamento forse un po’ troppo timoroso ad inizio partita e la reazione troppo tardiva, complice anche l’emozione dell’esordio in uno dei campionati giovanili più belli a livello nazionale, non hanno consentito ai giovani striscioni di esprimere al meglio le loro qualità.

Poca gloria per la squadra Juniores, battuta 1-3 dal Torino nel primo turno del campionato Berretti. Ottimo primo tempo dei ragazzi di mister Canepa, che passano in vantaggio con Preci, già nell’orbita della prima squadra, che realizza su corner di Asllanay. Nella ripresa il Savona cala e vengono fuori i granata: pari di Bortoluz e doppietta decisiva di De Luca.

Il Savona si è schierato con Bresciani, Conti, Allasia, Simonetti, Muto, Apicella, Magni, Preci, Nocentini, Asllanay, Rapa; a disposizione Sadiku, Capizzi, Zunino, Canaparo, Cavallone, Battaglia, Certomà, Koroveshaj, Malafronte, Federico.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.