Albenga, un "Bambino con l'ombrello" per la Notte Europea dei Ricercatori - IVG.it
Scultura

Albenga, un “Bambino con l’ombrello” per la Notte Europea dei Ricercatori

bambino ombrello sergio giusto

Albenga. All’interno della Notte Europea dei Ricercatori oggi pomeriggio sarà esposta l’opera “Bambino con l’ombrello” dell’ingauno Sergio Giusto.

“Un artista eclettico e che per creare le sue opere si avvale di materiali di recupero, dando vita ad originalissime sculture – dicono dal municipio – Giusto nel mese di maggio aveva donato al comune di Albenga un suo quadro tematico in onore del Giro d’Italia e circa due fa portato nella suggestiva piazza del comune (nei locali a pianterreno concessi dalla famiglia Costa) una mostra con artisti importanti e con esposizione di sculture raffiguranti Pinocchio”.

Oggi, su ispirazione della Giornata del Ricercatore, inaugura una nuova scultura: “Ho voluto rappresentare metaforicamente e con un taglio critico la situazione di grande incertezza e i timori su quello che noi lasceremo ai nostri figli come clima – spiega l’artista – e i disagi che per colpa e a causa della della nostra scarsa lungimiranza loro dovranno affrontare in futuro”.

L’opera viene descritta come “suggestiva e fluttuante, e pare protendersi verso la luce, ma il bambino proteggendosi con un ombrello, quasi a palesare le proprie paure e timori fotografa in modo candido e ingenuo come neppure un ombrello potrà difenderlo. Un’opera surreale a monito delle troppe scelte che non proteggono dai danni climatici le future generazioni”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.