Polemica

Sospensione Rocco Invernizzi, affondo di Melgrati: “La legge non è uguale per tutti”

marco melgrati

Alassio. “L’articolo 3 della Costituzione recita: ‘La legge è uguale per tutti’, e così è e dovrebbe essere”. Il vice coordinatore regionale di Forza Italia Marco Melgrati interviene così sulla sentenza che ha sospeso il presidente del Consiglio comunale Rocco Invernizzi dalla sua carica politico-amministrativa. “Dopo la sentenza del tribunale di Savona che non ha sospeso l’applicazione della Legge Severino apprendiamo che la Costituzione Italiana deve essere modificata, e l’articolo 3 riscritto in: “La legge non è uguale per tutti”.

“Mi avevano insegnato che le sentenze, anche di Tribunali diversi, facevano giurisprudenza…cioè determinavo l’orientamento di altri giudici sulla stessa materia, è più sentenze di uguale orientamento rafforzavano questa tesi…Apprendo che non è più così”.

“E se non entro nel merito di una vicenda che ha visto il presidente del Consiglio del Comune di Alassio essere condannato in primo grado (vicenda che mi aveva visto co-imputato e prosciolto nell’udienza preliminare), sono veramente allibito ed esterrefatto per questa sentenza del Tribunale di Savona che non ha applicato la sospensiva alla legge Severino, almeno in attesa che si pronunci la Corte Costituzionale sulla legittimità di una legge che contravviene ad un altro cardine base dell’impianto legislativo italiano: un cittadino non è colpevole, anche se condannato in primo e in secondo grado, fino al terzo grado di giudizio”.

“Colpisce la sperequazione tra l’atteggiamento della Magistratura giudicante di Savona, della quale io ho sempre avuto la massima stima per l’imparzialità di giudizio, provata favorevolmente 23 volte sulla mia pelle, con quella, per esempio di Napoli. E se per De Magistris il primo giudizio è stato dato impropriamente dal Tar, i successivi ricorsi alla magistratura ordinaria non lasciano spazio ai dubbi”.

“Dubbi che invece rimangono nella sentenza che ha confermato la sospensione di Rocco Invernizzi dalla carica di Consigliere comunale ad Alassio, e quindi di presidente del Consiglio comunale”.

“Mi auguro che questa sentenza contribuisca, almeno, a far decidere la Corte Costituzionale sulla illegittimità di una legge che, già con la retroattività conclamata con la quale era stata utilizzata per cancellare il presidente Silvio Berlusconi dal Parlamento Italiano, aveva mostrato i suoi limiti” conclude Melgrati.

leggi anche
Rocco Invernizzi
Due pesi due misure...
Alassio, sospensione Rocco Invernizzi: respinto il ricorso del presidente del Consiglio comunale
enzo canepa
Attesa...
Sospensione Rocco Invernizzi, il sindaco Canepa: “Possibile ricorso al Tar, valuteremo i provvedimenti”
Rocco Invernizzi
Provvedimento choc
Rocco Invernizzi sospeso dalla Prefettura dopo la condanna per lo Zero Beach
Alassio Consiglio Comunale Streaming
Scontro politico
Alassio, pressing per le dimissioni di Rocco Invernizzi: per la presidenza del Consiglio in pole Patrizia Nattero
Rocco Invernizzi
Risposta
Alassio, Invernizzi replica a Progetto Alassio: “Dimissioni? Continuerò finché la legge me lo consentirà”
Alassio - zero beach
La sentenza
Alassio, processo “Zero Beach”: condanne per Ravera e Invernizzi
Rocco Invernizzi
Processo zero beach
Progetto Alassio sulla condanna di Invernizzi: “Spiace per l’uomo, ma ora deve dimettersi”
enzo canepa
Scontro aperto
Alassio, caso Rocco Invernizzi: mozione di sfiducia al sindaco Canepa
consiglio comunale alassio
Cambio!
Alassio, caso Rocco Invernizzi: in Consiglio entra Parodi, stand by per la presidenza

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.