Il provvedimento

Si può tornare a fare il bagno a Vado, l’ordinanza è stata revocata

Spiaggia bagnanti turismo

Vado Ligure. Si può tornare a fare il bagno a Vado Ligure. L’ordinanza che vietava la balneazione è stata revocata dal sindaco Monica Giuliano.

Riguardava lo specchio di mare alla foce del rio Valletta a Vado Ligure, in prossimità della via Aurelia all’altezza del bivio per Valleggia.

Già sabato scorso, la spiaggia transennata da alcuni giorni, era stata riaperta dopo il responso delle analisi dell’Arpal, che aveva confermato la validità degli esami e la rispondenza dell’acqua di mare ai parametri di balneazione richiesti.

Il sindaco aveva firmato l’ordinanza il 13 agosto scorso, nel tratto di arenile compreso tra 50 metri a levante e 50 metri a ponente del rio Valletta, con cartelli e segnali di divieto di accesso alla spiaggia. L’inquinamento marino, era avvenuto a seguito di un incidente elettro-meccanico alla stazione di pompaggio della fognatura comunale, con lo sversamento di liquami alla foce del rio Valletta. Le analisi di un campione d’acqua di mare prelevato nella zona, confermavano i risultati sfavorevoli da parte dell’Arpal.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.