IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, rissa tra albanesi alla pizzeria “Leone”: 4 denunce

Savona. Quattro denunce per il reato di rissa aggravata dopo una zuffa scoppiata all’interno del ristorante-pizzeria “Leone” in via XX Settembre a Savona, avvenuta poco dopo le 13:00 di oggi. Denunciati tre albanesi e un altro minore, sempre di nazionalità albanese, dopo gli accertamenti investigativi svolti dalla Polizia di Stato intervenuta sul posto dopo alcune segnalazioni.

Secondo quanto appreso, Jargo Bosha, 46 anni, in compagnia del figlio minore, è andato dalla madre dei due titolari del locale per chiedere soldi a suo dire dovuti per l’attività lavorativa svolta dalla moglie nel ristorante. Ne è nata una discussione, molto accesa, fino allo scontro, con l’uomo che ha spintonato via la donna facendola cadere.

A quel punto sono intervenuti i due figli, Genzian e Ledgjan Bacuku, di 26 e 27 anni, che sono intervenuti in difesa della madre e si sono scagliati contro l’uomo, che alla fine ha avuto la peggio. All’arrivo degli agenti della questura savonese è stato trovato sanguinante a terra, nonostante il figlio minore abbia provato a difenderlo.

Dopo le indagini sulla rissa la Polizia di Stato ha denunciato tutti e quattro gli albanesi: il 46enne è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Savona, dove è stato trattenuto in osservazione. Per Ledgjan Bacuku tre giorni di prognosi a seguito della distorsione di una caviglia. Ferite minori per gli altri due albanesi coinvolti nella rissa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.