Loano, tornano in azione i "truffatori dello specchietto" - IVG.it
Tentativo

Loano, tornano in azione i “truffatori dello specchietto”

Il tentativo di raggiro è avvenuto intorno alle dieci di ieri sera nella zona del bocciodromo

specchio retrovisore specchietto

Loano. E’ un pensionato di 77 anni di Loano l’ultima vittima dell’arcinota “truffa dello specchietto”. Come da copione, anche in questo caso i due truffatori hanno fermato l’uomo mentre era al volante e lo hanno accusato di aver urtato la loro auto distruggendo lo specchietto retrovisore.

Il tentativo di raggiro è andato in scena intorno alle dieci di ieri sera nella zona del bocciodromo di via Alba, quando i due malviventi lo hanno fermato e hanno spalancato la portiera della sua auto intimandogli, con tono minaccioso, di ripagare in contanti il danno prodotto.

Il pensionato, certo di non aver causato alcun incidente, ha risposto per le rime ai truffatori e ha proseguito per la propria strada. I due impostori, però, si sono rimessi in auto e lo hanno seguito. Il 77enne ha effettuato diversi giri a vuoto, poi si è fermato in una strada nel primo entroterra loanese e ha atteso che i due tornassero alla carica.

A questo punto il pensionato ha afferrato il cellulare e ha comunicato loro l’intenzione di chiedere l’intervento dei carabinieri. I due malviventi se la sono data a gambe rinunciando al loro tentativo di truffa.

Quello andato in corso ieri sera non è il primo tentativo di truffa avvenuto a Loano. Diversi altri casi si sono verificati nella zona di via degli Alpini.

Più informazioni
leggi anche
specchio retrovisore specchietto
Attenzione!
“Truffatori dello specchietto” in azione a Finale Ligure, indagano i carabinieri
specchio retrovisore specchietto
Occhi aperti
“Truffatori dello specchietto” una banda con un bambino in azione ad Alassio

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.