IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Il Santuario del Jazz”: un venerdì sera con il Max Weinberg Quintet

Savona. Giunge alla quinta edizione con un grande ospite della musica internazionale, “Il Santuario del Jazz”, l’appuntamento jazz per eccellenza a Savona, promosso dal Comune di Savona, assessorato ai Quartieri e Decentramento e l’Associazione Raindogs House, con il sostegno di A.S.P. Opere Sociali di N.S. di Misericordia di Savona, in programma venerdì 7 agosto alle ore 21 nella piazza del Santuario, ad ingresso gratuito.

Afferma l’assessore ai Quartieri e Decentramento Sergio Lugaro: “Nel corso degli ultimi cinque anni, con questa iniziativa, abbiamo dimostrato come sia possibile organizzare eventi non solo di qualità ma anche internazionali nelle nostre periferie. La scelta di dare questo segnale forte nelle zone decentrate è stata premiata; ricordo il successo delle edizioni precedenti che hanno visto ospiti del palco di N.S. di Misericordia Tino Tracanna, Luciano Milanese, Jesse Davis, Richard Sinclair, i Taraf de Haidouks e Peter King. Con la quinta edizione arriveremo però ad un livello di qualità difficilmente raggiungibile”.

“Sarà infatti di scena il Max Weinberg Quintet – prosegue Lugaro -, direttamente dagli Stati Uniti per 5 tappe italiane, tutte a pagamento, eccetto la nostra. La storia di Weinberg nasce da una collaborazione iniziata nel 1974 e mai conclusa con la sua E-Street Band e Bruce Springsteen. Il suo jazz-swing conquisterà molti appassionati di tutti i generi musicali. Dimostreremo, una volta di più,  come si possa fare cultura di alto livello in tutti i quartieri, e il Santuario del Jazz è un esempio importante del progetto di decentramento di questa Amministrazione. Ringrazio naturalmente Opere Sociali per il supporto all’iniziativa, il comitato dei commercianti del Santuario che, con vari stand, faranno gustare i prodotti tipici liguri, a partire dal pomeriggio, a chi vorrà assistere al concerto e al dj set che inizierà alle ore 19.  Saranno inoltre presenti, nello splendido contesto della piazza di N.S. della Misericordia,  gli artisti della Valle del Santuario che esporranno le loro opere”.

Il presidente di A.S.P. Opere Sociali di N.S. di Misericordia, Giovanni De Filippi, dichiara: “Siamo molti lieti di mettere nuovamente a disposizione la nostra location, una location di tutti i savonesi, per la nuova edizione della manifestazione, che ci auguriamo proseguirà nei prossimi anni. La nuova Giunta delle Opere Sociali è impegnata nella valorizzazione del Santuario, come testimonia anche il progetto in corso di riconvertire l’antica locanda e restituirla alla sua primaria funzione ricettiva, facendone un punto base per le diverse attività che vorranno trovare spazio, anche in chiave di promozione turistica”.

Prima e dopo il concerto, ricordiamo il dj set Marco Repetto “Nu sound and nu jazz”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Pietro Pollini

    Grande serata, finalmente!