IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Edizione record per la Sagra du Burgu di Bastia d’Albenga foto

Albenga. Record di visitatori e affluenza di pubblico per la Sagra du Burgu di Bastia d’Albenga, organizzata dalla A.S.D. Bastia in collaborazione con Albenga Volley, con il patrocinio del Comune di Albenga e la partecipazione di Raviolificio San Giorgio. Nelle prime due serate, giovedì e venerdì, l’antico borgo della frazione ingauna si è popolato di persone provenienti da tutta la Liguria e anche da fuori regione, troupe di importanti emittenti televisive, e anche autorità del calibro del Vice Presidente della Regione Liguria Sonia Viale e dell’Assessore Regionale Stefano Mai. Tutto è pronto per il gran finale di domenica 30 agosto.
 
Diciassette in tutto i punti ristoro: “A Cantina da Gente de Bastia” (pansotti al sugo di noci, cinghiale alla boscaiola, cappon magro, piatto freddo, fritto di campagna, cestino con gelato, macedonia con gelato); “A Fettina du Prève” (ravioli e gnocchetti al pesto o al ragù, hamburger, salsiccia, spiedini, rostelle, condiglione, patatine fritte, dolci e servizio bar); “Sutta Cà du Bergè” (antipasto terra e mare, rigatoni cacio e pepe, al pesce spada e pomodoro cuore di bue, lasagne al pesto, calamari ripieni, coniglio alla ligure, sarde alla beccafico, pollo fritto); “U Cafè Barstia” (sangria, long drink B4 HUGO), “A Pisseria Cà du Ghilla” (pan fritto, focaccia tipo Recco, pizza al pesto accomodato, pizza margherita, tomino in crosta di pane, carne alla griglia e allo spiedo, patatine fritte, crepes alla nutella, pesche al pigato, tiramisù, sorbetti, vino e birra); “Negozio du Burgu” (arancini, panelle, paste siciliane); “A Cantina di Furesti” (tomini, ravioli fritti, hot dog, piatto di spalla, piatto di pecorino su pane carasau, panino is arenas, seadas, cannolo siciliano, mirto, sangria bianca, crepes alla nutella, angolo vegano); “A Terrassa da Pina” (polenta gialla con cinghiale o sugo di coniglio, pan fritto, pan fritto con speck, frittelle di baccalà, caciucco, lumache, acciughe fritte, insalata di mare, sorbetto, pan fritto con nutella); “Tadò da San Benardu” (anguria, pesche con pigato, chupito, pierito, caipirinhe, mojito, anguria, birra); “A Cantina de Brujamichette” (papaya dello zio Roby, gelatine alcoliche, vodka, limoncino, montenegro, gin tonic, gin lemon, coca e gin, coca e rhum, ron miel con panna in bicchierino di cioccolata, rumenta, birra); “A Cantina di Pescaui du Covu de Mée” (frittura di pesce mista, zemìn di seppie, ravioli di pesce fritti); “Farinata”; “A Loggia de Santìn de Margaritta” (antipasto del contadino, polenta bianca al sugo di porri e funghi porcini, trippa alla ligure, bruschette, porchetta alla piastra, saccottini di nutella e pere, frittelle di mele); “A Cantina de ca Méa” (misto della casa, secco più bicchiere moscato, cassatine, tortine e tiramisù senza glutine, tiramisù classico o frutta, pesche ripiene, budini, crostate, torte, profitterol, tronchetto al cioccolato); “A Cantina de Bacilò” (maxi antipasto, piatto salumi e formaggi, testaroli al pesto – ai formaggi – au tuccu, minestrone, noce di vitello tonnato, bollito, salamelle al pigato, maialino con patate); “U Gumbu de Girumin” (ravioli al plin con sugo di angus, hamburger e salsiccia di angus, battuta al coltello di angus, tagliata di angus); “U Pessciu du Pussu” (antipasto di mare, penne con salmone e rucola, linguine al sugo di mare, pesce spada alla piastra, gamberoni alla piastra, totani fritti, cozze marinate, patatine fritte, dolci e servizio bar).
 
Diverse le iniziative correlate alla sagra enogastronomica. Nell’Oratorio della Confraternita di Santa Croce, si svolgerà una mostra di antichi documenti; in Via Massari, sarà presente uno stand dedicato alla pesca di beneficenza pro Parrocchia; in Via degli Oddi, “U Palasso di Oddi”, la mostra fotografica del Circolo Albenga Foto Festival; in Via Crociata, A Loggia de Maria du Taviu”, un’esposizione di quadri di Riccardo Carrara e Riva Delfina.
 
Apertura degli stand gastronomici alle 19 e musica in tutte le piazze dalle 20.30. A esibirsi sul palco principale, a partire dalle 22, il noto gruppo dei Beach Buoys. Nella serata di domenica 30, nelle piazze del borgo si esibiranno anche Onda Sonora, Dj Enzo, Dj Axter & Sylenth. Inoltre, nel corso della serata, spazio all’attesa premiazione: la giuria, presieduta da Beatrice Manueli Lombardo, consegnerà le onorificenze per la “Miglior Cantina”, più il riconoscimento al “Miglior Piatto” e il premio speciale accoglienza “Cantina più divertente” del 2015.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.