Amore clandestino sull'A10, lui di Sanremo lei di Alassio denunciati dalla Polstrada - IVG.it
Estate bollente

Amore clandestino sull’A10, lui di Sanremo lei di Alassio denunciati dalla Polstrada

Sorpresi dagli agenti in una piazzola: ora sono nei guai per atti osceni in luogo pubblico

polizia stradale

Villanova d’Albenga. Amore clandestino in un piazzale dell’A10 interrotto dalla Polstrada. Lei del 1980 di Alassio, lui del 1990 di Sanremo. Entrambi del Bangladesh denunciati per atti osceni in luogo pubblico e il luogo era una piazzola dell’Autofiori all’altezza di Villanova d’Albenga.

E’ successo tutto questa mattina quando alle 10,40 una pattuglia della stradale di Imperia Ovest ha svoltato sulla destra nella piazzola davanti ad una galleria artificiale dell’A10. Panorama sull’aeroporto e area boschiva a fianco, un posto ideale dove appartarsi. Lì aveva parcheggiato una Y10. A bordo gli agenti hanno trovato, in piena intimità e travolti da una irrefrenabile passione, i due ragazzi. di 25 e 35 anni.

Una volta fatti rivestire dai poliziotti in servizio, sono stati accompagnati al commissariato di polizia di Alassio per il fotosegnalamento. Nessun precedente penale alle spalle fatto salvo scoprire che lei è regolarmente sposata e vive ad Alassio, lui invece nella città dei fiori e forse l’ha adescata con le rose che i suoi connazionali vendono la sera tra i tavolini di bar e ristoranti di Sanremo e Riviera.

Oltre alla denuncia alla magistratura il conducente dovrà anche pagare una multa di 81 euro per aver parcheggiato in maniera pericolosa l’auto. Perderà anche due punti dalla patente e rischia grosso se il marito di lei verrà a sapere di questa fuga d’amore sull’A10 in una mattina d’estate.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.