Premio

Spotorno festeggia la sua 12^ Bandiera Blu in piazza della Vittoria

Durante la serata verrà anche messa in evidenza la certificazione Eco-Schools

bandiera blu

Spotorno. Sarà presentata giovedì alle 21.15 in piazza della Vittoria la Bandiera Blu 2015 conquistata dal comune di Spotorno per la 12^ volta. La manifestazione si inserisce all’interno del programma Mare da Vivere del G.S. Olimpia Sub ed è ad accesso libero e gratuito a tutti gli ospiti e cittadini.

Il sindaco Gian Paolo Calvi sarà accompagnato dagli assessori Gian Luca Giudice (referente del programma Bandiera Blu) e Mattia Fiorini (delega all’ambiente) e da altre istituzioni invitate, come ad esempio il referente regionale della Fee, il notaio Franz Savastano, il capitano di vascello Vincenzo Vitale (comandante della capitaneria di porto di Savona), il presidente dell’azienda per servizi alla persona Siccardi-Berninzoni Salvatore Lecce, il direttore dell’area marina protetta di Bergeggi Simone Bava, il dirigente scolastico dell’istituto comprensivo di Spotorno Silvana Zanchi, il sindaco dei ragazzi Francesca Ceravolo e il vicesindaco dei ragazzi Virginia Rapa.

“Quest’anno – dicono dal municipio – Spotorno ha ricevuto la sua dodicesima bandiera blu, un prestigioso traguardo e allo stesso tempo una grande soddisfazione. L’obiettivo principale del programma Bandiera Blu è quello di promuovere nei comuni rivieraschi una conduzione sostenibile del territorio attraverso una serie di indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche l’attenzione e la cura per l’ambiente”.

“Il riconoscimento internazionale Bandiera Blu fu istituito nel 1987 e viene assegnato ogni anno in oltre quaranta Paesi, inizialmente solo europei, più recentemente anche extra-europei. Per la precisione il riconoscimento Fee viene assegnato distinguendo fra spiagge ed approdi turistici con criteri diversi di valutazione, in modo da certificarne le qualità ambientali e dei servizi in base alle esigenze di chi viaggia. La partecipazione dei comuni al programma Bandiera Blu è gratuita, sia per quanto attiene la valutazione e la certificazione che per le visite di controllo che sono totalmente a carico della Fee.”

“Dodici bandiere blu è un traguardo importante – afferma l’assessore Gian Luca Giudice – Spotorno si è ormai guadagnata un posto di riguardo tra le località turistiche costiere italiane, come attestano anche gli altri riconoscimenti, tra cui la Carta del Mare promossa dal museo del mare di Genova, la Bandiera Verde, sempre promossa da Fee Italia e riguardante l’eco-sostenibilità degli edifici scolastici e la carta Santuario Pelagos, rivolta alla valorizzazione dei cetacei nel mar Ligure. La Bandiera Blu, al di là del riconoscimento in sé, ci gratifica anche perché è la conferma della qualità delle nostre acque, confinanti anche con la riserva marina protetta dell’isola di Bergeggi, e della bontà dei servizi che ogni anno, con grandi sacrifici, ci impegniamo a garantire ai turisti”.

“Spotorno può vantarsi del riconoscimento Bandiera Blu oltre che per la bontà delle acque di balneazione anche per l’efficacia della raccolta differenziata, per la presenza di aree pedonali, piste ciclabili, aree canine e per l’equilibrio tra turismo e natura. A Spotorno sono consolidati ormai servizi quali il salvataggio, quelli igienici e di pulizia delle spiagge. Non mancano iniziative di educazione ambientale e l’accessibilità della spiaggia per i disabili.”

L’edizione 2015 delle Bandiere Blu premia 147 spiagge italiane, con 11 new entry rispetto all’edizione passata, mentre escono dalla lista, per non aver rispettato i rigidi standard, quattro località. La Liguria si conferma ancora una volta campione regionale, con 23 località vincitrici, seguita da Marche e Toscana, rispettivamente con 17 e 18 bandiere. Delle 23 bandiere blu della Liguria ben 12 sono nella provincia di Savona: Varazze, Celle, Albisola Superiore, Albissola Marina, Savona località Fornaci, Bergeggi, Spotorno, Noli, Finale, Pietra Ligure, Loano e da quest’anno si aggiunge Borghetto Santo Spirito.

Durante la serata verrà anche messa in evidenza la certificazione Eco-Schools, promossa sempre da Fee, ottenuta poche settimane fa dall’istituto comprensivo di Spotorno. Interviene il vicesindaco dei ragazzi, Virginia Rapa: “Il progetto Eco-schools coinvolge molti ragazzi di diverse età del nostro istituto comprensivo: dalla scuola dell’infanzia e dell’asilo nido fino alla secondaria. Per noi è un onore ricevere questa Bandiera Verde, insieme agli insegnanti coinvolti che ringraziamo moltissimo. Quest’anno abbiamo fatto parecchie uscite per il territorio, divertendoci, ma anche imparando cose nuove sull’ambiente in cui viviamo. Ringraziamo anche il Comune di Spotorno, l’assessore Giudice e naturalmente la Fee che ci ha permesso di lavorare sulle tematiche ambientali”.

leggi anche
Borghetto festeggia la Bandiera Verde e la Bandiera Blu
Risultati
Borghetto festeggia la conquista della Bandiera Verde e della Bandiera Blu
bandiera blu
Stelle
Anche Borghetto ottiene la Bandiera Blu. Parrinello: “Premiati gli sforzi in campo ambientale e turistico”
Bandiera blu sul Comune di Loano
Soddisfatti & beffati
Anche Loano e Pietra premiate con la Bandiera Blu. Nuova esclusione per Borghetto
bandiera blu
Spiagge pulite
Celle Ligure conquista la sua ventiduesima “Bandiera Blu” della Fee

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.