Sgomberata la stazione ferroviaria di Loano, identificati quattro romeni - IVG.it
L'operazione

Sgomberata la stazione ferroviaria di Loano, identificati quattro romeni

Loano. Dopo le numerose segnalazioni ricevute da cittadini e turisti in Comune sullo stato di degrado in cui versa la stazione ferroviaria di Loano, oggi è stato effettuato lo sgombero e l’identificazione di 4 romeni (cittadini europei) e due italiani.

“L’intervento – spiega l’assessore alla polizia municipale Luca Lettieri – è stato eseguito dagli agenti del comando di polizia locale di Loano in collaborazione con la Polfer e tre dipendenti della Servizi Ambientali”.

Ancora l’assessore: “Non cantiamo vittoria, anzi. L’intervento non è risolutivo, poiché i cittadini romeni, come quelli italiani, possono circolare liberamente sul nostro territorio e campare con qualsiasi espediente anche illecito. Il governo nazionale dovrebbe quanto prima trovare una soluzione per porre fine a questa situazione oggettivamente insostenibile ed evitare di scaricare sulle comunità locali il risultato delle proprie incapacità, con tutti i disagi e i costi che ne conseguono”.

L’assessore ha anche voluto ringraziare gli agenti e agli operatori per il lavoro svolto e la nostra solidarietà per le difficoltà che ogni giorno incontrano per garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.

leggi anche
  • Bivacchi nel deposito stazione a Loano: blitz di vigili e polfer
    Loano Stazione FS DSCN1058
  • Cronaca
    Loano, bivacchi notturni alla stazione ferroviaria: sgombero e pulizia dell’area
    loano, deposito stazione ferroviaria

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.