Lettera al direttore

Politica

Le elezioni comunali a Savona sono molto vicine: attenti!

Accolgo con un certo stupore quanto dichiarato dal nostro Vicesindaco: ” Ben felice se questo progetto sul bitume si fermerà, anche se dobbiamo ammettere che oggi tutto è nelle mani di Regione Liguria, la stessa Regione che, con la precedente giunta, ha dato poca attenzione alla questione”. Per onestà intellettuale dovrebbero fargli dire che non è solo la vecchia Giunta Burlando ad aver dato poca attenzione alla questione, ma la stessa giunta Berruti!

Sembrerebbe percepirsi la volontà di, come si suol dire, passare la patata bollente alla nuova Amministrazione Regionale del Presidente Giovanni Toti, quando il suo Sindaco avrebbe avuto fin da subito la possibilità, se avesse presenziato alle varie conferenze di servizi, di dare un suo semplicissimo parere chiarendo che la Città di Savona NON vuole autodistruggersi diventando una discarica di Bitume Liquido. Ritengo di particolare importanza sottolinearlo, considerato che qualcuno all’interno della Giunta Berruti ha pensato che fosse solido. Un piccolo errore che potrebbe provocare danni irreparabili sia per la salute dei nostri cittadini sia per il turismo.

Siamo veramente stanchi di farci prendere in giro: come mai il Comune non ha richiesto alcuna prescrizione a livello sanitario e ambientale, mentre adesso si presenta come contrario a tutta questa operazione?

I savonesi hanno capito che li state prendendo in giro e che state cercando di arrampicarvi su degli specchi già rotti in mille pezzi da una miriade di altre bugie passate, ma mai dimenticate.

Andrea Castellini FI – Giovani di Forza Italia

Più informazioni

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.