Alternativa

Toirano, i Gumbi risorgono e cambiano pelle: ad agosto c’è “Gumbi on the Rock” video

Si terrà tra il 7 e il 9 agosto nell'ex cava di Martinetto

gunbi toirano

Toirano. Si chiamerà “Gumbi on the rock”, si terrà tra il 7 e il 9 agosto nell’ex cava di Martinetto e sarà caratterizzata da tanta musica e tanto buon cibo. E’ questa l’iniziativa organizzata dall’Associazione “Festa dei Gumbi” col patrocinio del Comune per cercare di compensare l’annullamento, per il secondo anno consecutivo, della tradizionale “festa dei frantoi” che per decenni ha animato il centro storico della cittadina ai primi giorni di agosto.

Il via libera per l’organizzazione dell’evento è arrivato soltanto poche ore fa: “Ieri mattina – spiega la presidente del Comitato Anna Carrara – tutte le parti coinvolte nell’organizzazione della festa hanno partecipato alla riunione della commissione di vigilanza che si è tenuta in prefettura e che doveva dare il via libero definitivo”.

Che è arrivato senza particolari intoppi: “Non appena abbiamo avuto conferma del fatto che tutte le disposizioni di sicurezza avevano superato l’esame delle autorità abbiamo subito messo in moto la macchina organizzativa. Servirà uno sforzo pazzesco per predisporre tutto in un mese. Speriamo di farcela“.

“Gumbi on the rock” punta ad essere una versione alternativa della festa tradizionale, che dopo essere stata annullata l’anno scorso salterà anche quest’anno a causa di diverse questioni tecniche ed organizzative. Il target è leggermente più ampio: “Puntiamo alle famiglie che già conoscono la nostra festa, ma anche ai giovani che di certo apprezzeranno le novità”.

Tra queste novità c’è il nome: “Deriva prima di tutto dalla location che abbiamo scelto, cioè la cava, e in secondo luogo dal fatto che tutte e tre le serate saranno animate da sei band, alcune delle quali di musica rock. Cercheremo di soddisfare tutti i ‘fedelissimi’ della Festa dei Gumbi”.

Ma non solo: “Visto che la festa si svolgerà nella cava che si trova davanti all’ingresso delle Grotte, abbiamo intenzione di predisporre un servizio di bus-navetta da Borghetto e dalle altre località, in modo che tutti possano arrivarci in sicurezza e la stessa area sia priva di potenziali rischi dovuti alla presenza di troppe auto”.

L’obiettivo finale, ovviamente, è quello di “tenere in caldo” il ricordo dei Gumbi in attesa del ritorno della versione tradizionale nel centro storico del paese: “La nostra associazione organizza questa festa da anni, quindi tutti i nostri aderenti hanno una notevole esperienza. In più ci sono tante forze fresche che non si volevano arrendere alle difficoltà che ci hanno costretti ad annullare le due ultime edizioni. Per questo motivo abbiamo deciso di lavorare a questo nuovo progetto. Cercheremo di organizzare una festa che porti un ritorno positivo per tutto il paese“.

leggi anche
gunbi toirano
Polemica gunbi
Gunbi, l’ex sindaco Silvano Tabò allontana le accuse: “Non siamo stati noi a sfrattare la festa”
gunbi
I Gunbi si fermano un anno, il sindaco di Toirano: “Noi fatto il possibile, ora proviamo a colmare il ‘vuoto'”
gunbi
In fumo
Toirano, anche nel 2015 niente Gunbi: per sostituire la “Cucina del Marchese” servono 70 mila euro
gunbi toirano
Divieto di sosta
Toirano, Gunbi ancora in dubbio. Infantino: “L’amministrazione non concede l’uso del Parco del Marchese”
gunbi
No parco no party
Toirano, il sindaco replica ad Infantino: “Lo sfratto dei Gunbi messo in atto da vecchia amministrazione”
gunbi toirano
Toirano, lo stop dei Gunbi al centro del primo Consiglio comunale: “Al lavoro per l’edizione 2015”
Toirano, grande successo per la prima edizione di "Gumbi on the Rock"
Bis
Toirano, alle ex cave di Martinetto torna “Gunbi on the rock”
Toirano, grande successo per la prima edizione di "Gumbi on the Rock"
On stage
Toirano, ecco chi si esibirà sul palco di “Gunbi on the rock”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.