E' morto Alvaro Leoni in prima linea con il circolo "Bella Ciao" di Cairo Montenotte - IVG.it
Il lutto

E’ morto Alvaro Leoni in prima linea con il circolo “Bella Ciao” di Cairo Montenotte

bandiera rifondazione comunista

Cairo Montenotte. Era considerato un’analista della politica, appassionato e capace di dare consigli anche ai più esperti. All’età di 78 anni se ne é andato Alvaro Leoni, ex consigliere provinciale e membro del direttivo del circolo “Bella Ciao” di Cairo Montenotte.

Era nato con la tessera dell’allora Partito Comunista Italiano, poi era passato con il Partito di Rifondazione Comunista. Aveva partecipato ai lavori di Palazzo Nervi in qualità di consigliere facendosi portavoce delle esigenze della sua gente. Era legatissimo alla sua Ferrania dove viveva. Qui la gente, anche i nemici politici, lo stimavano per la sua grande umanità e disponibilità.

Di recente era stato invitato a partecipare anche alla riunione del comitato federale provinciale come “consulente”. “Dispensava utili consigli”, lo vuole ricordare così Marco Sferini. Aveva anche scritto un libretto interessante “L’uomo e la montagna”, parlava di Costituzione e di politica estera, altra sua grande passione. “Anche in quel caso era un utile strumento per chi voleva imparare qualcosa della politica”, aggiunge Sferini.

Il funerale sarà celebrato sabato prossimo a Ferrania e alle esequie non mancheranno tanti “compagni” che lo hanno seguito negli anni spesi nella politica e nel partito.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.