Zappa

Ceriale, ai bagni “Acque Basse” si coltiva l’orto in riva al mare

Il piccolo orto verrà allestito vicino all’ingresso della spiaggia

Ortodamare Acque Basse Ceriale Arcadia

Ceriale. Educare i più piccoli alla cultura e al rispetto della Terra: è questo lo scopo dell’iniziativa intrapresa anche quest’anno dalla cooperativa sociale Arcadia presso la spiaggia libera attrezzata “Acque Basse” di Ceriale, tramite la creazione di un piccolo orto in riva al mare grazie anche alla preziosa collaborazione con la cooperativa Ortofrutticola di Albenga.

In questo spazio, oltre ai bambini, saranno protagoniste le colture tipiche della nostra regione e della piana di Albenga, come ad esempio il pomodoro cuore di bue, la zucca trombetta, il basilico.

“L’iniziativa OrtodaMare – spiegano i responsabili di Arcadia – è un modo diverso ed innovativo per mantenere vive le tradizioni tramandando alle nuove generazioni l’arte del coltivare e dell’apprezzare i buoni frutti della terra e del territorio ligure ma è anche il modo per ricordare ed imparare la pazienza: vedere crescere le piantine con i propri tempi e grazie alle giuste cure, rende consapevoli del grande lavoro e della fatica spesa, oltre che orgogliosi del risultato ottenuto”.

Il piccolo orto verrà allestito vicino all’ingresso della spiaggia e farà bella mostra di sé fino al termine della stagione balneare.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.