Terza tra i giovani

Canottieri Sabazia, 200 metri in Valle d’Aosta: sette medaglie

Savona. Una piccola rappresentanza di atleti savonesi si è ben difesa in Valtournenche, giungendo terza nella classifica giovanile e quinta nella generale nel campionato regionale metri 200 della Valle d’Aosta.

La manifestazione è stata organizzata dalla Canoa Kayak Aosta ed ha visto la partecipazione complessiva di 150 atleti in rappresentanza di 14 società.

La Sabazia ha conquistato sette medaglie: due d’oro, due d’argento e due di bronzi. Di seguito i risultati dei portacolori savonesi.

1ª serie K1 200 m. Cadetti B
3° Marco Rota [2001] 52″34
4° Daniele Bozzini [2001] 54″23

2ª serie K1 200 m. Cadetti B
4° Federico Ottonello [2001] 52″02 distacco +9″82
5° Ludovico Spezialetti [2001] 55″63 distacco +13″43

2ª serie K1 4,20 200 m. Allievi B
2° Alessandro De Stefano [2003] 1’04″28

3ª serie K1 4,20 200 m. Allievi B maschile
5° Matteo Curletti [2004] 1’15″89 distacco +13″67

K1 200 m. Ragazzi maschile
5° Giulio Vaira [2000] 46″37
6° Giacomo Macchi [2000] 47″41
7° Alessandro Ciarlo [2000] 48″55
8° Riccardo Minerdo [2000] 49″57

K1 200 m. Master D femminile
1ª Joanna Merec [1961] 1’18″91

K2 5,20 200 m. Allievi B maschile
3° Alessandro De Stefano [2003] Matteo Curletti [2004]

1ª serie K1 200 m. Cadetti A maschile
2° Leonardo Sogno [2002] 54″91

2ª serie K1 200 m. Cadetti A maschile
6° Cristian Paglieri [2002] 1’02″50
7° Francesco Maria Lai [2002] 1’11″36

K2 200 m. Master D femminile
1ª Marina Bonissone [1960] Joanna Merec [1961] 1’17″69

K2 200 m. Cadetti B maschile
4° Ludovico Spezialetti [2001] Federico Ottonello [2001] 50″10
5° Marco Rota [2001] Daniele Bozzini [2001] 52″04

K2 200 m. Ragazzi maschile
3° Riccardo Minerdo [2000] Giacomo Macchi [2000] 46″00
4° Alessandro Ciarlo [2000] Dario Salvaterra [2000] 47″40

K1 200 m. Junior maschile
9° Giulio Vaira [2000] 49″93 distacco +8″97

K2 200 m. Cadetti A maschile
4° Francesco Maria Lai [2002] Leonardo Sogno [2002] 59″ 49

La squadra savonese, accompagnata da Paolo Curletti e dal tecnico Emanuel Cabib, è rientrata in serata, pronta per i prossimi impegni.

E’ rientrata dai campionati mondiali Under 23 svoltisi a Montemor, in Portogallo, Francesca Capodimonte, sesta in semifinale nel K4. Se si considera che, a parte il K1 di Burgo giunto in finale B, è stato il miglior risultato della squadra azzurra, la federazione deve capire dove sta sbagliando per presentare ai prossimi Mondiali Assoluti che si svolgeranno a Milano a metà agosto una squadra più competitiva.

La Canottieri Sabazia sarà dall’1 al 8 agosto ad Osiglia per il tradizionale campus giunto all’edizione 40. Domenica 9 agosto parteciperà al campionato ligure metri 500 e Canoa Giovani, sempre ad Osiglia.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.