La festa

Tre giorni di successo a Garlenda per “Bastapoco Festival”

Assegnato il trofeo "Memorial Rinaldo Ghini" andato alla compagnia carabinieri di Alassio

stavolta mia moglie

Garlenda. “Un successo di pubblico incredibile. In tanti hanno risposto al nostro appello e a Garlenda abbiamo davvero fatto il pienone”, spiega Marco Ghini, leader del gruppo “Stavolta mia moglie mi manda a funk…”. E’ andato in archivio ieri sera il “Bastapoco Festival”, manifestazione organizzata dall’omonima associazione che si è tenuta da venerdì a domenica sera al Parco Villafranca di Garlenda.

“Le finalità del festival anche in questa edizione – dice ancora Ghini – tutto il ricavato dell’evento sarà speso per l’acquisto di presidi sanitari da fornire in comodato d’uso e creare eventi per i nostri piccoli amici oncologici. La restante parte si andrà ad aggiungere ai 70 mila euro già accantonati per la realizzazione di un hospice sul nostro territorio”.

Ieri sera, finito lo spettacolo della band di Marco Ghini e prima del concerto dei “Tua madre” è stato assegnato il trofeo “Memorial Rinaldo Ghini”  andato alla compagnia carabinieri di Alassio. Lo scorso anno era stato vinto dall’Albenga Calcio. Al torneo hanno partecipato le squadre degli amministratori locali, della Croce Bianca di Borghetto e della Onlus bastapoco.

Grande entusiasmo anche attorno all’enoteca dei briganti con i ragazzi di “Balla coi cinghiali” che hanno portato a Garlenda la loro simpatia e la loro musica.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.