Savona, sfrattato da Arte vive su un pianerottolo: denuncia di Melgrati, "il Comune intervenga" - IVG.it
Senza una casa

Savona, sfrattato da Arte vive su un pianerottolo: denuncia di Melgrati, “il Comune intervenga”

"Trovare una soluzione per questo italiano sfortunato, malato di cancro e con un cane anch'esso malato

Savona. “Funzionari di Arte si sono presentati sul pianerottolo dove vive ormai da giorni, da quando è stato sfrattato dell’appartamento (case Arte ex Iacp), perché ospite di un utente che era morto, in precarie condizioni igienico-sanitarie, il sig. Giulio Pace con il suo cane Pongo. Volevano mandarlo via dal pianerottolo. Ma per andare dove? In mezzo alla strada? Il sig. Pace non ha nemmeno una macchina dentro cui dormire…E’ incredibile e vergognoso che il sindaco di Savona Berruti e l’assessore ai servizi Sociali Sorgini non abbiano ancora trovato una soluzione, ancorché provvisoria, per ospitare questo signore, malato di cancro, e il Suo cane anch’esso malato e operato”. La denuncia arriva dall’esponente di Forza Italia Marco Melgrati.

Sul caso del signor Giulio Pace: “Certo, se fosse un Rom o un extracomunitario in arrivo con i barconi avrebbero mobilitato il mondo delle cooperative, o avrebbero messo a sua disposizione una camera in un albergo dismesso della Riviera, come da delibera approvata dalla giunta Burlando-Paita come uno degli ultimi atti. E invece niente…una sorta di razzismo al contrario”.

“E’ incredibile che nessuno insorga contro questa barbarie; il silenzio assordante delle istituzioni savonese fa gridare allo scandalo. Se nessuno farà nulla mi farò promotore di una colletta per trovare una soluzione abitativa a questo italiano sfortunato e abbandonato dalle istituzioni savonesi”.

“Aspetto ancora un segnale dal sindaco e dalla Giunta di Savona…poi mi prenderò a cuore personalmente le sorti di questo signore. Anzi il mio appello è a tutti quanti abbiano a Savona a disposizione un monolocale da affittare, a poco prezzo, a questo signore…I soldi per pagargli l’affitto li troveremo con una colletta pubblica” conclude Melgrati.

Più informazioni
leggi anche
giulio pace
Savonese in difficoltà
“Sfrattato” anche dal terreno dove viveva in roulotte: l’odissea di Giulio Pace

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.